Dal bidone all’interior design. Quando il riciclo diventa un’arte.

riciclo_jugo.it

Il mondo di oggi infatti corre così velocemente, che il ciclo vitale di tutte le cose (cellulari e indumenti) si è ristretto in maniera davvero radicale.  Se pensiamo che un oggetto inizia a disintegrarsi dopo 450 anni se lasciato in acqua, allora possiamo dargli una seconda chance. Si parla molto di raccolta differenziata, riciclo e riutilizzo. Certamente parliamo dei metodi migliori per coniugare  economicità ed ecologia e scongiurare i costi eccessivi dello smaltimento. Parlando prettamente di economicità, saper riciclare può essere un modo molto divertente e facile per poter arredare la propria casa o per creare delle vere e proprie opere d’arte.

Ultimamente si parla specificamente di riciclo creativo, attività supportata anche da una manualistica molto vasta e diversificata. Carta, plastica, ferro ma anche oggetti che in precedenza avremmo inserito nella lista nera delle cose da buttare via, possono rivivere una seconda vita. Grazie infatti al riciclo creativo vengono riscoperte anche vecchie tecniche, mutuate dall’ambiente manifatturiero, ormai dimenticate. Quindi, anche ciò che consideriamo comunemente come “spazzatura”, può trovare una valida applicazione nell’arte. Cosa per altro non nuova. Infatti già agli inizi del secolo scorso Braque e Picasso, sperimentando il primo cubismo polimaterico, utilizzavano collages realizzati con pezzi di giornale e altri materiali. Unitamente alla larga diffusione, che questo nuovo modo di fare arte ha conosciuto nel corso degli anni, si sono sviluppate  mostre, concorsi e siti internet con forum di appassionati.  A tale proposito segnalo un articolo molto interessante, relativo al riciclo creativo e architettura up-cycling d’interni sul sito gliartigianauti.com. Su questo sito scoprirete, per fare un esempio, come il pallet e il legno possano essere due materiali molto utili e a costo zero.

Segnaliamo il festivalRIscARTi tenutosi a Roma il 2 aprile 2013. Durante il quale si sono alternate mostre d’arte contemporanea realizzate con materiali di fortuna. Da segnalare l’interessante proposta dell’ensemble Prototipi Di Scartus, che hanno accompagnato musicalmente l’iniziativa, con strumenti musicali realizzati con materiale riciclato. Insomma il web è ricco di iniziative interessanti e culturalmente stimolanti. Basta solo cercare con attenzione.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Costume > Dal bidone all’interior design. Quando il riciclo diventa un’arte.