Diabolik diventa una serie Tv in 13 episodi

Diabolik

Cinquant’anni e non li dimostra, così Diabolik (400mila lettori al mese) si dividerà presto tra fumetti e televisione. Tempi di crisi e un doppio lavoro fa comodo anche al più amato dei ladri italiani che però, non è nuovo a queste esperienze: ricordiamo il film di Mario Bava del 1968, con John Phillip Law nei panni di Diabolik, e i 40 episodi del cartone animato di inizio secolo.

Ma Sky punta a qualcosa di più, ovvero alla resa fedele del personaggio di Diabolik e della sua storia, accennata solo parzialmente nel film di Bava che, al di là della buona accoglienza, si ispirava ad alcuni episodi in particolare. Per la serie Tv di Sky, Diabolik ritroverà i suoi compagni d’avventura “cartacea”, come Eva Kant, Altea e l’Ispettore Ginko, così come non mancherà l’inseparabile Jaguar nera che ha accompagnato le sue fughe in questo mezzo secolo.

Mentre i fan sognano di conoscere l’identità dell’uomo che si nasconde dietro la maschera di Diabolik, in questo caso l’attore che interpreterà il “Re del Terrore”, Sky ha già annunciato che i 13 episodi della serie avranno una durata di 50 minuti ciascuno e che il progetto sarà realizzato in collaborazione con Mario Gomboli, il nuovo “papà” di Diabolik con la casa editrice Astorina. Ora si attendono maggiori dettagli sugli attori e, soprattutto, la data di uscita del primo film.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento

JUGO > Costume > Diabolik diventa una serie Tv in 13 episodi