E vissero felici e contenti …..(come sopravvivere al matrimonio)

matrimonio1_jugo.it

Perché sempre più di rado si vedono coppie “mature” che mano nella mano passeggiano per le vie del centro? Ovviamente la causa non è unica ma un insieme di “imperfezioni” che spesso rendono al giorno d’oggi la vita matrimoniale difficile da sostenere. Si potrebbe cominciare dal fatto che la maggior parte delle donne oggi lavora, è stressata e ha meno pazienza o spirito di sopportazionerispetto alle nostre nonne e mamme che, avendo la possibilità di restare a casa,  avevano più tempo per riuscire a gestire casa e figli.

Che dire poi degli uomini che dopo il matrimonio da prestanti e gentili principi azzurri pronti a portare le loro principesse (perché è così che ci vediamo prima del matrimonio),  nei locali più alla moda,  si trasformano in pantofolai che al posto della spada, nel fodero hanno il mitico telecomando di sky e che non solo non aprono più la portiera della macchina alla loro compagna ma che neppure si degnano di aprirle la porta se, strisciando per la stanchezza, arriva a casa carica di sporte della spesa appena fatta …… ovviamente da sola!!!

Oppure donne che da playmate del mese si trasformano in Belfagor con tanto di bigodini in testa e qualche ceretta in meno!

Poi ci sono i figli che sono i miei figli quando sono carini, tranquilli e puliti, ma che magicamente si trasformano in tuoi figli nel momento in cui ci sono pannolini da cambiare, compiti da correggere o sono da accompagnare agli allenamenti di calcio o di danza???

La parola fine ad un matrimonio comunque, spesso la mettono essenzialmente alcuni fattori di non poco conto, la mancanza di collaborazione, che spesso colpisce soprattutto il sesso maschile,  incurante dei sacrifici che le donne fanno per riuscire a stare dietro a tutto, convinti che la casa si pulisca da sola o che obbligano le proprie mogli a stirare la sera tardi perché altrimenti  il rumore della vaporella gli impedirebbe di sentire il film o la partita di Coppa. Darsi per scontati, sembra banale ma purtroppo non lo è e a volte ce ne accorgiamo quando è troppo tardi, quando lei impazzisce per il collega che nota il nuovo taglio di capelli,  o l’ex che chiede l’amicizia su facebook e comincia a stuzzicare con complimenti di vario genere. Dulcis in fundo i soldi che non bastano mai nonostante tutti i sacrifici che uno possa fare e ai quali, forse,  non siamo più abituati.

Piccoli tarli che col tempo logorano anche l’amore più forte impedendoci di  conservarlo …… Per tutta la vita!

 

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento

JUGO > Costume > E vissero felici e contenti …..(come sopravvivere al matrimonio)