Emergenza gas per Italia: Governo con UE cerca contromisure

Maltempo tra neve e ghiaccio

L’Italia è stretta nella morsa del gelo e le previsioni meteo parlano di una nuova ondata di freddo intenso per la prossima settimana. Il perdurare del clima rigido, in Italia come nel resto d’Europa, sta facendo lievitare la richiesta di gas e le principali nazioni fornitrici sono costrette a pensare prima ai consumi domestici e poi all’export, come nel caso della Russia. Quella che si è venula a creare, quindi, è una sorta di emergenza gas che ricorda, molto da vicino, l’allarme per l’energia elettrica di qualche anno fa.

Sulla vicenda gas si è pronunciato anche il Ministero dello sviluppo economico che, pur sottolineando il momento delicato, ha tenuto a precisare che si è già al lavoro per scongiurare l’interruzione delle forniture. In particolare, il ministero guidato da Corrado Passera è in continuo contatto con le strutture della Commissione Europea competenti sul tema per cercare una soluzione che possa garantire un adeguato approvvigionamento di gas per il nostro Paese.

“In particolare, già negli scorsi giorni, si è consentito di potenziare l’importazione di gas proveniente da Nord Europa e Nord Africa e di ottimizzare l’erogazione da alcuni impianti di stoccaggio – spiega una nota del Ministero -. In via del tutto cautelativa, e visto anche il perdurare dell’ondata di maltempo sul nostro Paese che dovrebbe comportare nuovi picchi di freddo nella prossima settimana si è deciso di convocare il Comitato per il monitoraggio e l’emergenza gas per lunedì 6 febbraio (oggi, ndr)”.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento

JUGO > Costume > Emergenza gas per Italia: Governo con UE cerca contromisure