Dopo l’Epifania tutti a dieta: so due i chili da perdere

Frutta

Secondo una stima Coldiretti, le festività natalizie e di fine anno ci hanno lasciato sui fianchi almeno 2 kg da smaltire. Per la bella stagione e la temuta prova costume c’è ancora tempo, ma bastano pochi accorgimenti per non arrivare ai pericolosi digiuni degli ultimi giorni.

Innanzitutto, dimentichiamoci le 15/20 mila chilocalorie in più assunte durante le festività tra cibi calorici, bevande alcoliche e assenza di attività fisica. Con l’Epifania “che tutte le feste si porta via”, saranno proprio l’alimentazione corretta e il riprendere dell’attività ad aiutarci a perdere i chili di troppo. Consigliati i cibi leggeri, con pasti ricchi di frutta, verdura e tanta acqua.

Per la Coldiretti, questo è il momento di consumare prodotti di stagione: arance, mele, pere e kiwi, così come spinaci, cicoria, radicchio, zucche e zucchine, insalata, finocchi e carote.

“Tutte le insalate e le verdure vanno condite – sottolinea la Coldiretti – con olio d’oliva, ricco di tocoferolo, un antiossidante che combatte l’invecchiamento dell’organismo e favorisce l’eliminazione delle scorie metaboliche, e abbondante succo di limone che purifica l’organismo dalle tossine, fluidifica e pulisce il sangue. E’ inoltre un ottimo astringente e cura l’iperacidità gastrica”.

Le arance ci forniscono vitamina C, necessaria in questo periodo, mentre le mele sono capaci di svolgere di regolare la colesterolemia. Ricche di zuccheri semplici, fibra e acqua, le pere sono adatte per chi soffre di intestino pigro e ancor più ampi sono i benefici dei kiwi, indicati per migliorare il funzionamento dell’intestino, con i semini neri che ne stimolano le contrazioni.

“Tutta la verdura a foglie verde scuro come spinaci e cicoria – spiega la Coldiretti – contiene acido folico, gruppo vitamine B, essenziale nella formazione dei globuli rossi del sangue per la sua azione sul midollo osseo”. Nella dieta non devono poi mancare i legumi (fagioli, ceci, piselli e lenticchie): ricchi di ferro, fibre che aiutano le funzionalità intestinali e carboidrati a lento assorbimento contro il freddo.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento

JUGO > Costume > Dopo l’Epifania tutti a dieta: so due i chili da perdere