Fenomeno Texting and Walking: come combatterlo

texting and walking

Se l’uso degli smartphone continua a essere rischioso durante la guida, adesso lo è anche mentre si cammina. Infatti chattare o rispondere all’email durante una passeggiata, può risultare pericoloso sia per se stessi che per gli altri. Sono stati accertati già diversi incidenti a causa della limitata visuale e la scarsa concentrazione che si ha nel tragitto.

Alcuni paesi hanno adottato metodologie drastiche per evitare di andare in giro a testa bassa e con gli occhi incollati sul display. In Nevada, ad esempio, è illegare messaggiare per strada, e chi viene sorpreso dalla polizia può essere soggetto fino a 250$ di multa.

In Italia questa mania sta cominciando a prendere sempre più “piede” e per evitare di cadere in una fontana di un Centro Commerciale o di imbattersi in un orso(fatti realmente accaduti), bisogna adoperare alcuni accorgimenti se si ritiene di essere vittime di quest’epidemia.

Esistono diverse applicazioni, come Type while walking, che consentono di scrivere e vedere dove mettere i piedi, grazie all’attivazione della camera, evitando di finire contro un palo o dentro una pozzanghera. Altre, invece, permettono di comporre testi utilizzando la voce, anche se ciò può risultare ridicolo agli occhi delle persone.

Una soluzione alquanto insolita è stata proposta durante un servizio del TG Mario, nella serie televisiva di Marcello Macchia – in arte Maccio Capatonda. Chi viene colpito dalla “smartphonite”, così battezzata dalla serie, può rivolgersi a chi di competenza per avere un supporto nel compitere “le normali attività quotidiane”. Tale servizio si chiama S.O.S Smartphone.

Sembra assurdo? Forse non tanto. Infatti una missione dell’Associazione Improv Everywhere di New York, volta a sensibilizzare i cittadini, è stata quella di adottare tale servizio definendolo Seeing Eye People.

Concludendo, quando si cammina è meglio evitare di messaggiare.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Costume > Fenomeno Texting and Walking: come combatterlo