Fotografia: i fotoamatori sfidano i professionisti

fotografia

Il mondo gira alla velocità della luce e noi dobbiamo tenere il passo. Rallentare significa rimanere indietro. Questo vale anche per la fotografia. Le macchine fotografiche sono notevolmente migliorate e create per essere semplici da utilizzare e garantire ottimi risultati anche a chi è meno esperto.

Anche i bambini sanno come adoperarle. Possedere una buona macchina fotografica non garantisce però la qualità degli scatti. È la persona dietro la macchina, che conferisce valore alla fotografia. A volte si tratta di veri professionisti, a volte di semplici appassionati. Ultimamente il confine tra queste due categorie si è assottigliato. E c’è anche chi dichiara che non c’è alcuna differenza.

I pro e i contro. Se avete bisogno di un servizio fotografico per il vostro matrimonio o per un’altra occasione irripetibile, dovete affidarvi a un professionista. Ci sono tantissimi bravi fotoamatori che fanno delle fotografie straordinarie, ma siete sicuri che riuscirà a fare degli scatti impeccabili sotto pressione? Molti riescono a cogliere l’attimo, ma non potete rischiare di perdere le immagini più significative dell’evento per la mancanza di esperienza del vostro fotografo amatore. Un professionista vi garantirà una qualità impeccabile a un giusto prezzo e zero rischi. Il discorso cambia se volete delle belle foto per il vostro blog o se dovete fare la pubblicità a un oggetto o a un posto. In questo caso i fotoamatori possono aiutarvi. Sono appassionati, e la loro passione la trasmettono con i loro scatti. Sono geniali e innovativi perché la loro mancanza di esperienza apre nuove strade inesplorate. Sono coraggiosi perché non hanno niente da perdere e tutto da guadagnare. Uscire fuori dagli schemi è il loro tratto caratteristico.

Alla ricerca della qualità. La fotografia è una forma d’arte, forse una delle forme d’arte più accessibili, ma questo non significa che non ha bisogno di esperienza, di studio e di passione. Un fotografo non si può definire tale se non ha commesso errori, non ha osato e non ha sperimentato tutte le possibilità che la tecnologia gli ha messo a disposizione.

 

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Costume > Fotografia: i fotoamatori sfidano i professionisti