Il trono di spade scandalizza i cattolici

Il_Trono_di_Spade

Dal 2 maggio ogni giovedì in prima serata il canale digitale RAI4 trasmette la serie cult americana tratta dal ciclo letterario Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R.R. Martin. Ma la scelta ha disturbato il pubblico cattolico.

Il problema è sorto quando il presidente dell’associazione AIART Luca Borgomeo – 74enne portavoce dei tele e radiospettatori cattolici che evidentemente si è accorto dell’esistenza della serie solo dopo due anni – ha sottolineato il forte aspetto pornografico di alcune scene. Da lì, una serie di dichiarazioni su quanto sia vergognoso che il servizio pubblico italiano mandi in onda certa robaccia, nonostante il bollino rosso, gli avvertimenti e i tagli ammessi dallo stesso direttore della rete.

Ma la storia si infittisce per un altro motivo. Il direttore di RAI4 non è una persona a caso, e non è nemmeno nuovo a certe polemiche pruriginose: è semplicemente Carlo Freccero, il situazionista radicale che di certo non le ha mai mandate a dire ai cattolici e ai censori.

Si era da poco risolta la polemica nata più di un anno fa sulla serie TV adolescenziale spagnola Fisica o chimica, che aveva portato a un durissimo scontro tra Freccero e un giornalista di «Libero» e alla sospensione temporanea della trasmissione. Alla fine Freccero l’aveva avuta vinta, e la serie era tornata in onda, con buona pace dei puritani. Sarà un caso che – a distanza di qualche settimana – Freccero debba di nuovo fare i conti con questo genere di critiche?

La sua reazione è stata di certo più pacata rispetto al polverone che si era sollevato sulla soap opera spagnola, ma lo sbigottimento del direttore di fronte all’ottusità di questo tipo di polemiche resta alto (Freccero parla addirittura di attacchi «talebani»).

L’unica certezza è che la messa in onda della serie ha risollevato gli ascolti fiacchi della rete (1,5% rispetto alla media dello 0,8% dei primi mesi del 2013). E viene il dubbio che sia questa la vera pietra dello scandalo.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento

JUGO > Costume > Il trono di spade scandalizza i cattolici