Italiani scelgono conto deposito contro stress da Spread

Soldi

Il nuovo trend emerge da una ricerca condotta dal portale SosTariffe su un campione di oltre 37.000 persone e relativa agli ultimi sei mesi del 2011. Detto che la media per i conti deposito è di 30 mila euro, investiti per un periodo di 6 mesi, guardando nei dettagli il panorama è molto più variegato. Circa 7.700 (20,81%) risparmiatori sceglie di investire fino a 10.000 euro, più di 11.000 (29,83%) importi compresi tra 10.000 e 20.000 euro, mentre arrivano occupano la fascia tra 20.000 e i 30.000 poco più di 6.000 (16,74%) persone.

Esistono poi medi risparmiatori che scelgono di investire nel conto deposito dai 31.000 ai 60.000 euro e sono 6.196 (16,69%). Le percentuali scendono poi drasticamente per gli importi superiori ai 30 mila euro ma inferiori ai 100 mila, mentre curiosa è la risalita per la fascia tra 100.000 e 200.000 euro: 3.246 risparmiatori (9,23%).

Per quanto riguarda la durata dell’investimento, il 40,95% degli investitori sceglie il vincolo a 6 mesi, seguito da quello a 12 mesi (12,07%), a 3 mesi (11,54%), a 24 mesi (9,56%) e a 18 mesi (6,78%). Passando alle diverse tipologie di conti deposito, il 4,09% dei risparmiatori ha scelto il Conto corrente associato, il 4,58% l’opzione Estinzione anticipata e il 3,95% la voce Interessi anticipati. Infine, SosTariffe ci ricorda che il nuovo regime fiscale per le plusvalenze e le rendite finanziarie prevede che dal 1° gennaio 2012 sono tassate al 20% e non più al 27%.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento

JUGO > Costume > Italiani scelgono conto deposito contro stress da Spread