Le tendenze modamare 2016

Arriva l’estate e a noi malate di shopping viene subito voglia di acquistare  costumi. Per il mare o per un party in piscina, anche i costumi richiedono le proprie occasioni d’uso. Sono tantissime le linee di vestiti che propongono costumi alla moda, anche online come Zalando, Top Shop o Asos. Su quest’ultimo ecommerce è possibile risparmiare considerevolmente, infatti grazie ai codici sconto Asos su Groupon potrete beneficiare di interessanti sconti.

Quali saranno le novità della modamare dell’estate 2016? Un’esplosione di energia caratterizzerà l’imminente stagione calda, con un revival di forme che ci riporteranno agli anni Ottanta, con costumi interi dalle linee basic e beachwear da competizione. A dominare la scena saranno i reggiseni a fascia, le culotte alte, i trikini e, in generale, l’abbigliamento fuor d’acqua, tra cui caftani, parei, copricostume ed accessori da sfoggiare in occasione di party in spiaggia ed a bordo piscina. Non mancano i modelli stile pin up, con top strutturati e slip a vita alta, ed i costumi interi dai dettagli cut-out e see-through.

La moda beachwear dell’estate 2016 ci propone quattro macrotemi centrali. Il primo è Jungle Fever, ispirato alle fantasie tipiche della giungla centroafricana, con pattern a contrasto ed influenze tribali, con richiami floreali e tropicali e stampe che richiamano la natura. I trend per la stagione Spring/Summer 2016 portano lo stile etnico sulle spiagge, con bikini dalle fantasie tribali, arricchite da perline e fascette.

Abbiamo poi il tema Rave Couture, dominato dalla pop art, dagli spazi geometrici e dalle ispirazioni da red carpet, con colori estremamente vivaci declinati su bikini di varie fogge. Oltre al classico bianco e nero, infatti, assistiamo ad una vera e propria esplosione di colori fluo.
Il tema Memphis Sport, invece, riserva ampio spazio al fattore tecnico dei tessuti, con beachwear ed activewear da competizione, tessuti resistenti al cloro ed ai raggi UV e forme geometriche dal sapore vagamente retro-chic, ma dal design ergonomico. Brutal Glam è, invece, il tema dedicato alla donna new age, forte, eroica ed un po’ aggressiva, con coloriture dark metalliche.

Il bikini diventa parte integrante dell’abbigliamento sportivo e si fa pratico con slip a vita media e top con spalline larghe, come il modello realizzato da Stella McCartney per il marchio Adidas, senza rinunciare alla femminilità dei dettagli, come per i modelli proposti da Calzedonia.

Anche quest’estate i bikini con slip a vita alta si mantengono sulla cresta del’onda, facendosi però meno rigorosi, con fascette laterali che lasciano scoperti i fianchi. Colori pastello e top da portare off-the-shoulder caratterizzano, invece, il bikini con balze di Lisa Marie Fernandez. Anche modelli più classici con top a triangolo si vestono di stampe vintage, assumendo un appeal del tutto nuovo.

Evergreen che nelle ultime collezioni delle maison di moda più celebri ha avuto un’importante rivisitazione, il costume intero si riconferma una delle tendenze più in voga anche per l’estate 2016. I modelli vanno dai più basic, arricchiti da dettagli come zip e stampe ironiche, come i modelli proposti da Moschino, a quelli in stile pin up, con intriganti fantasie animalier, stampe ricercate e rouches. Degno di una menzione speciale è il costume intero da Diva del marchio Parah, con applicazioni di rete e stelle.

Molto interessanti sono anche i prendisole lunghi in jersey, i bikini con top con incrocio sul davanti ed i coordinati tie-dye che si trovano su Asos, a prezzi accessibili.

 

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento

JUGO > Costume > Le tendenze modamare 2016