Lui, lei e gli elettrodomestici: gli italiani e le faccende di casa

Mutui

Non chiedete a un uomo come si programmano lavatrice e lavastoviglie, come si stirano i colletti delle camicie, il tempo di cottura dei cibi al forno o al microonde e quali prodotti si conservano meglio in congelatore. La loro risposta, se mai arrivasse, sarebbe di pura fantasia e non frutto dell’esperienza diretta.

Un nuovo studio, condotto da Samsung e Human Highway ha rivelato che nel 75% delle famiglie italiane è ancora la donna a sobbarcarsi il peso dei lavori domestici, una percentuale che la dice lunga su come, dismesso il tailleur da ufficio, il gentil sesso si trovi di fronte ad un nuovo lavoro… spesso anche più impegnativo. E se le faccende sono un affare rosa nel 75% dei casi, quando si tratta di fare la lavatrice la percentuale sale addirittura all’82%, mentre il 76% cucina e il 69% passa l’aspirapolvere.

Se le donne potrebbero non stupirsi di questi dati, anche loro dovranno sgranare gli occhi di fronte ad un’altra scoperta della ricerca. Contrariamente allo stereotipo della donna meridionale regina della casa, infatti, è al Sud che gli uomini si danno più da fare tra le mura domestiche, soprattutto ai fornelli: il 21,6% cucina contro il 12,6% degli uomini del Nord.

E i giovani single? L’indagine conferma che siamo un popolo di mammoni, in quanto l’11% di chi vive da solo affida alla mamma il compito di lavare (15,8%) e cucinare (15,1%). Peggio ancora va se il “bamboccione” risiede ancora a casa: solo l’1,4% dà una mano e lo fa passando l’aspirapolvere.

Ma quali sono gli elettrodomestici preferiti dai due sessi? Lui non rinuncerebbe mai ai piaceri del microonde e del condizionatore, mentre lei ha trovato un partner affidabile nella lavastoviglie!

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Costume > Lui, lei e gli elettrodomestici: gli italiani e le faccende di casa