Quanto ci influenzano i fashion blogger?

fashion-blogger

Chiara Biasi, Chiara Ferragni, Chiara Nasti e Marian di Vaio e più ne ha più ne metta. Questi sono solo alcuni dei più seguiti fashion blogger che stanno spopolando a suon di like nel web. In pochissimo tempo si sono creati attorno un impero, ricoperti da proposte di lavoro e collaborazioni, ma se pensiamo per un attimo ai loro inizi di carriera, erano dei comuni mortali che vivevano in Italia e un giorno hanno avuto una brillante idea: perché non condividere i propri outfit sul web e far di tutto ciò il proprio lavoro? Ebbene è successo proprio questo.

Chiara Biasi ne è prova schiacciante, con più di 250 mila followers su Instagram, 44 mila su Twitter, per non parlare dei 113 mila like sulla sua pagina Facebook. E pensare che la pordenonese classe ’90 non se li immaginava nemmeno questi numeri quando era in classe alle superiori a Pordenone. Tutto è iniziato iniziando a postare le sue foto dei sui outfit del giorno e in men che non si dica, dal gennaio 2012 quando ha deciso di aprire il suo dominio chiarabiasi.it, è stato un continuo successo. Patrizia Pepe, Northland, Kris’n'Kris sono solo alcune delle collaborazioni della Biasi che hanno fatto salire le vendite dei brand oltre che la notorietà della bellissima 25enne.

Nulla togliere alla fashion blogger italiana più all’avanguardia in campo di moda: Chiara Ferragni. Un tornado d’idee, collaborazioni e talmente tante offerte di lavoro da non riuscire a starci dietro. Un giro d’affari di quasi 4 milioni di Euro che ha catapultato la reginetta bionda a Los Angeles, New York, Parigi e il resto del mondo.

E per tutte le fashion blogger, l’iter è sempre lo stesso: hanno debuttato con mezzi gratuiti e continueranno a usare mezzi gratuiti. Internet ormai al giorno d’oggi è una fonte che tutti hanno e i social network sono un tassello fondamentale per la comunicazione. Facebook, Twitter, Flickr e Pinterest sono solo alcune delle piattaforme in cui i re e le regine dei blog dettano la loro moda e il loro stile.

Diciamocelo, nel 2014 i fashion blogger sono un’icona e un esempio per milioni di donne e uomini tra i 15 e i 40 anni creando così una sorta di dipendenza verso il loro modo di vestite e di fare. Tv, Internet e Radio sono i pezzi dei puzzle che completano e rendono possibile il lavoro di fashion blogger influenzando milioni di persone in tutto il mondo.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Costume > Quanto ci influenzano i fashion blogger?