Regali di Natale: si sogna viaggio, rischio oggetti per casa

Albero di Natale

Manca poco più di un mese al Natale e, nonostante la crisi, in pochi rinunceranno a festeggiare nel migliore dei modi la festività più attesa dell’anno. Secondo un’indagine TNS, realizzata per l’ecommerce eBay, per il Natale 2012 verranno infatti comprati tra i 6 e i 10 regali per famiglia, anche se si spenderà qualcosa in meno rispetto allo scorso anno: 201 euro la spesa media, che scende di 38 euro al confronto col 2011. A questi soldi, spesso ricavati da tredicesime e risparmi, sia aggiungono però ulteriori 121 euro, destinati in media per la casa e la spesa (erano 138 nel 2011).

Se un italiano su tre dice di trovare il Natale mediamente o decisamente stressante, il 67% sa come addolcire la pillola. Come? Quando fa acquisti natalizi, finisce per comprare qualcosa anche per sé. A trarne vantaggio sono soprattutto le donne che, come accennato, nell’80% dei casi si occupano dello shopping di Natale. Spese che, per la maggioranza degli intervistati, verranno fatte a dicembre, ovvero last minute, anche se il 25% delle donne dichiara di pensarci già da novembre (18% degli uomini).

Per quanto riguarda le tendenze per i regali di Natale 2012, va subito detto che il 15% utilizzerà lo smartphone per lo shopping, approfittando delle offerte online che spuntano ogni giorno e che spesso necessitano di essere colte al volo.

Ma quali sono i regali più ambiti e quelli meno desiderati? Sempre secondo l’indagine, in vetta alla lista dei desideri c’è il viaggio (24%), seguito dall’immancabile tecnologia: navigatori satellitari, lettori mp3 o smartphone (12%). Bene anche l’abbigliamento e gli accessori, con vestiti, scarpe e accessori, preferiti dall’11% degli intervistati, soprattutto donne.

Quali, invece, i regali a rischio cestino della spazzatura o riciclo? I doni più a rischio sono gli oggetti per la casa, dal tostapane agli aspirapolvere, ma anche i cosmetici, le calze e l’intimo. Cosa pensano di ricevere gli italiani? Per il 24% si tratterà di abiti e accessori, per il 10% di cosmetici e prodotti per la cura della persona, per il 9% di libri.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Costume > Regali di Natale: si sogna viaggio, rischio oggetti per casa