Ritrovato un plesiosauro: quanta somiglianza con il celebre mostro di Loch Ness

ritrovamento Plesiosaurus

È stato ritrovato, nei pressi di Vicenza, uno scheletro del plesiosauro, un antico rettile predatore che è vissuto nei nostri mari circa 160 milioni di anni fa. Il ritrovamento, sebbene sia avvenuto diversi anni fa, non aveva destato scalpore negli studiosi che credevano si trattasse di un comune animale preistorico. Con uno scheletro di circa 70 ossa, il plesiosauro è stato conservato nel Museo Paleontologico e della Preistoria Pietro Leonardi di Ferrara ed è lì che si stanno svolgendo le successive analisi sullo scheletro.

Questa scoperta è davvero importante dal punto di vista scientifico perché in Italia non sono mai stati ritrovati rettili appartenenti alla famiglia dei Pliosauridae e, anche in Europa, gli esemplari ritrovati sono davvero pochissimi.

Il plesiosauro abitava nei fondali marini del mediterraneo durante l’era del Giurassico Superiore, aveva una testa grande rispetto al corpo, denti aguzzi e un corpo lungo circa 4 metri, molto affusolato, per nuotare velocemente nell’acqua. Le prede erano solitamente pesci di piccole o medie dimensioni e il plesiosauro era così rapido e veloce nell’attacco da non lasciare alcuna speranza di sopravvivenza alle prede che aveva scelto.

Individuare il fossile è stato davvero complicato perché i resti  sono emersi dalle rocce di un antico fondale marino che si è frantumato a causa della creazione della catena alpina. Attualmente le ossa ritrovate del plesiosauro non completano tutta la figura ma lasciano intravedere la maestosità dell’animale che, nella sua grandezza, rappresenta certamente uno degli antichi abitanti dei mari più imponenti della storia. La somiglianza dell’animale, inoltre, a molti mostri marini, volge lo sguardo verso il più famoso e leggendario mostro di Loch Ness che, semmai dovesse esistere, potrebbe essere un lontano parente del fossile ritrovato.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento

JUGO > Costume > Ritrovato un plesiosauro: quanta somiglianza con il celebre mostro di Loch Ness