Scegli il boho chic per l’estate 2017

unnamed

Anche quest’anno la moda estiva è all’insegna dello stile boho chic.

Quando nasce lo stile boho chic?

Per questo stile ricercato si mescolano, in particolare, le correnti hippie e gipsy . Il suo nome è un’abbreviazione della parola bohemien ed è inteso come stile sorprendente romantico e un pò retro. Richiama i famosi festival come il Coachella o il festival di Glastonsbury che si terrà proprio a fine giugno. E’ proprio da Londra che arriva per la prima volta questo stile presentato nel 2005 dalla modella Kate Moss.

Quali sono i suoi elementi principali?

Il boho-chic propone abiti lunghi e gonne svolazzanti in crochet e pizzi dal sapore romantico. Anche le tuniche ricamate e gli stivali da cowboy sono protagonisti. Il boho, sceglie accessori stile gipsy, un po’ vintage, d’ispirazione etnica con pietre dure come il turchese. I bracciali sono rigidi e tra le fantasie dei tessuti troviamo il paisley (o kashmir) che richiama i paesi orientali.

Via libera poi ad abiti floreali, gilet e borse con le frange, top realizzati all’uncinetto e cappelli di paglia. Dal 2005 il boho chic è un look tra i più amati per la morbidezza dei tessuti naturali e forse per l’aria un po’ nostalgica che richiama.

Ti suggeriamo qui come scegliere i tuoi capi per creare il tuo perfetto stile boho chic.

  • I materiali: il cotone, il lino, la seta, il cuoio e la pelle.
  • I colori: naturali come il bianco, il marrone, il beige e l’ocra. Anche alcuni colori vivaci come il rosso, il blu zaffiro e il verde smeraldo sono utilizzati in questo stile come unico dettaglio che spezzi il colore naturale.
  • I dettagli: pizzo, crochet, e decorazioni floreali, frange e perline
  • Le fantasie: stampe floreali e di ispirazione etnica ( naturalmente le fantasie non devo essere mescolate fra di loro)

Come abbinare i vari elementi per un perfetto stile boho?

Tra le sue peculiarità, la comodità di indossare abiti confortevoli larghi e spesso a più strati.

Il boho chic vede mescolare abiti aderenti a capi più larghi, combinando ad esempio, pantaloni aderenti e maglie larghe o viceversa. Per quanto riguarda le calzature: gli stivaletti in cuoio e pelle con tacco basso e grosso, sono perfetti. E non possono mancare i sandali in cuoio (greci o africani).

Particolare attenzione va prestata all’utilizzo degli accessori, se ad esempio indossi una maglia decorata con pom pom o perline, aggiungere una collana sarà eccessivo. Piuttosto puoi completare il tuo outfit con bracciali in argento o legno o anche colorati e rigidi. Infine, gli orecchini pendenti sono un must dello stile boho chic e perfetti sono quelli che combinano metallo e pietre dure o perline e cuoio.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento

JUGO > Costume > Scegli il boho chic per l’estate 2017