Seconda rata IMU da pagare entro il 17 settembre

Seconda rata IMU

Gli italiani si preparano ad un autunno difficile dal punto di vista del bilancio familiare, tra l’addio ai carburanti scontati, aumenti delle bollette e, come accennato, al saldo dell’Imu. Se il Sole 24Ore ha stimato un esborso maggiore dai 200 a 450 euro rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, un cenno particolare va fatto per l’IMU, imposta che nel 2011 non c’era e che per molti è prossima alla scadenza.

Il prossimo 17 settembre, infatti, scade il termine ultimo per il pagamento della seconda rata dell’imposta sugli immobili. Tale scadenza riguarda solo la prima casa (principale), l’unica soggetta a 3 rate: prima rata entro il 18 giugno (acconto), seconda rata entro il 17 settembre e conguaglio a dicembre 2012 con le aliquote locali.

A proposito della scadenza della seconda rata, a quanti non si sono rivolti a un professionista (commercialista, ecc) ma hanno provveduto in maniera fai-da-te attraverso gli strumenti online, ricordiamo che per la compilazione del modulo F24 è sufficiente copiare quello del primo acconto di giugno, stando bene attenti ad una sola modifica. Stiamo parlando del riferimento della rateizzazione, ovvero della voce “rateazione/mese rif.”. Per la scadenza di settembre, ricorda Altroconsumo, va indicato il codice 0202 anziché 0102 per la sola casa principale e le eventuali pertinenze, individuabile nelle liste multiple (in caso di possesso di più immobili) con il codice 3912. Maggiori informazioni sulla compilazione del modulo della seconda rata IMU sono disponibili a questo link.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento

JUGO > Costume > Seconda rata IMU da pagare entro il 17 settembre