La sfiducia si abbatte sul mercato immobiliare: italiani spaventati dalla crisi

Mutui

A rendere noti i dati dell’indice sulla fiducia dei consumatori, relativo al terzo trimestre 2011, è il sito Immobiliare.it che ha preso in esame un campione di persone interessate al tema della ricerca di immobili, per aver effettuato una ricerca o pubblicato un annuncio immobiliare negli ultimi tre mesi.

Scopriamo così che la percentuale dei “fiduciosi” scende dal 53% di luglio al 45,3% di agosto, mentre cresce quella che ritiene sia più conveniente rimandare gli investimenti immobiliari al prossimo anno (19,2% vs 16%) pensando che il 2012 porterà maggiori vantaggi in fase di compravendita.

E se per gli acquisti c’è cautela, altrettanto vale per le vendite, da evitare in questo momento per il 66% del campione. In questo caso, solo l’11% si dice fiducioso per il 2012. Un dato importante riguarda i prezzi degli immobili: sono destinati a calare? Ne è convinto il 37,6% degli intervistati, mentre il 32% si aspetta stabilità e solo il 22,5% teme un aumento.

Quali sono le regioni più attive? Per gli abitanti di Umbria (62,5%), Lombardia (52%) e Molise (50%) è un buon momento per comprare casa, mentre quelli di Valle d’Aosta (22,22%), Basilicata (21,74%) e Campania (16,47%) sono i più disposti a vendere.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento

JUGO > Costume > La sfiducia si abbatte sul mercato immobiliare: italiani spaventati dalla crisi