Tau sostituirà Pi greco in matematica? I motivi sul Tau Manifesto

Pi greco e Tau

Chi di noi non si è mai trovato di fronte a quella sorta di doppia “T” dalla testa ondulata? Nessuno, o quasi, visto che il Pi greco ce lo insegnano sin dalle elementari per calcolare la circonferenza di un cerchio partendo dal diametro.

Secondo i matematici però, Pi greco non è la formula più corretta. Per carità, in questo mondo in cui crollano tutte le nostre certezze, va detto che non è nemmeno sbagliata… solo meno “efficace” di Tau quando i calcoli si fanno più complicati.

Ecco allora che i matematici, quelli che con la materia ci lavorano, hanno pensato di sensibilizzare il mondo intero sulla causa del Tau, che altro non è se non 2Pi greco (6,28 anziché 3,14). Sulla questione, il Dr. Michael Hartl ha addirittura fondato il “Tau Manifesto” per spiegare i vantaggi della costante Tau.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento

JUGO > Costume > Tau sostituirà Pi greco in matematica? I motivi sul Tau Manifesto