Tempesta solare in arrivo con possibili problemi nelle comunicazioni

Eruzione solare

Le compagnie aeree e quelle elettriche, ma non solo, sono in stato d’allerta per l’arrivo sulla Terra di un’intensa tempesta geomagnetica, i cui effetti maggiori sono previsti tra la mattinata di giovedì 8 marzo e la giornata di venerdì 9. Come ormai molti sapranno, considerato che non si tratta del primo allarme di questo genere, le particelle sprigionate dalle eruzioni solari potrebbero causare malfunzionamenti in diversi settori delle telecomunicazioni, con i rischi maggiori che riguardano la sicurezza del traffico aereo, i satelliti e tutti quei sistemi che si avvalgono di funzionalità evolute a livello GPS.

Considerata come la più forte degli ultimi 5 anni, in quanto causata da una doppia eruzione, la tempesta solare si farà sentire soprattutto nelle zone polari dove, insieme ai disagi, si potrebbero registrare anche fenomeni spettacolari come le aurore boreali.

Trovandoci nell’ormai famoso anno della profezia Maya, ci sembra giusto concludere questo articolo sottolineando che, nonostante i possibili disagi nelle telecomunicazioni, le tempeste solari fanno parte della normale attività del Sole. La tempesta in atto, per quanto intensa, non rappresenta un serio pericolo per l’uomo.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento

JUGO > Costume > Tempesta solare in arrivo con possibili problemi nelle comunicazioni