Università: tempi più brevi per la laurea in Medicina e Giurisprudenza

Libri

Intervistata da Il Giornale, Mariastella Gelmini ha riferito che è stato “aperto un tavolo con il Ministro della Salute Ferruccio Fazio, proprio allo scopo di valutare una abbreviazione degli anni di studio della Facoltà di Medicina”. L’obiettivo, spiega il ministro, è quello di portare da 6 a 5 gli anni del corso di laurea. I futuri medici, infatti, dopo aver ottenuto l’ambito “pezzo di carta” devono anche affrontare i 4 o 5 anni della specializzazione e il dottorato.

Discorso simile per giurisprudenza. Sempre a Il Giornale, la Gelmini ha spiegato che esiste il progetto di “anticipare il tirocinio all’ultimo anno prima della laurea”. Prima di poter accedere all professione, i futuri avvocati dovranno dunque affrontare solo un anno di toricinio post-laurea.

Per quanto riguarda la Riforma già in atto invece, il ministro ha informato che dei 38 provvedimenti previsti (decreti legislativi, regolamenti, decreti ministeriali), 32 sono già stati firmati e a breve saranno emanati anche i restanti 6. Sono 7 i decreti che verranno approvati in via definitiva entro luglio, mentre per i rimanenti il sì arriverà entro fine settembre.

1

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    1 commento

    1. alessandra scrive:

      francamente trovo l’ipotesi abbreviazione un pò allucinante, considerando che, obbligandomi a d un cambio di ordinamento, la mia università mi ha allungato il corso di studi anzichè ridurlo! comunque ad onor del vero occorre dire che se la specializzazione è necessaria e pochi riescono ad accedervi, il dottorato è riservato a pochissimi eletti, quindi non capisco di chi è l’esigenza di abbreviare la durata degli studi; forse dello stato, nell’ottica di tagliare in ogni modo le risorse?

JUGO > Costume > Università: tempi più brevi per la laurea in Medicina e Giurisprudenza