Il vettore europeo Vega è realtà: affianca Ariane5 e Soyuz

Lancio vettore Vega - Foto ESA

Con Vega, il nuovo vettore dell’Ente spaziale europeo, l’Europa si schiera in prima linea nella copertura delle richieste di lancio che possono interessare i piccoli satelliti scientifici, così come i grandi carichi diretti verso l’ISS, la Stazione Spaziale Internazionale. Vega, infatti, può trasportare carichi che spaziano da un peso di 300 kg fino a 2.500 kg e coprire diverse orbite, da quella equatoriale a quella solare.

E’ stata l’ESA ad annunciare che il primo Vega è stato lanciato alle 11:00, ora italiana, dalla nuova rampa di lancio di Kourou “completando un perfetto volo di qualifica”. Come accennato, Vega completa l’offerta di “lanciatori” europei che già già si avvale dei collaudati Ariane5, per carichi pesanti, e Soyuz per quelli medi.

Vega rappresenta un motivo di orgoglio per l’Europa e in particolare per l’Italia, dove il nuovo vettore è nato. L’ESA ricorda che il lavoro su Vega è cominciato nel lontano 2003 e hanno contribuito al suo sviluppo ben sette paesi del vecchio continente: oltre all’Italia, anche Belgio, Francia, Paesi Bassi, Spagna, Svezia e Svizzera.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento

JUGO > Costume > Il vettore europeo Vega è realtà: affianca Ariane5 e Soyuz