Working Holiday Visa: perchè scegliere l’Australia

Australia

Soprattutto in questi ultimi anni si sente spesso parlare di italiani che partono grazie al Working Holiday Visa, il visto che permette di lavorare e viaggiare in un paese straniero che aderisce all’iniziativa, ma perché molti scelgono l’Australia come destinazione?

IL SALARIO

In Australia la paga oraria è molto più alta rispetto a quella italiana, si pensi che il salario base per un cameriere si aggira sui 15-17 dollari all’ora. Il costo della vita è indubbiamente più alto, ma nonostante questo, anche chi si diletta in lavori abbastanza umili ha la possibilità di vivere bene.

I PAESAGGI

Il Working Holiday Visa, come dice il nome stesso, dà la possibilità di vivere una vacanza-lavoro, e l’Australia offre dei paesaggi e dei luoghi mozzafiato. Si va dalle coste dall’acqua cristallina, basti pensare che una delle spiagge più belle del mondo – White Heaven – si trova proprio qui, alle zone desertiche altrettanto affascinanti.

PRATICHE BUROCRATICHE VELOCI

La burocrazia è molto veloce, per ottenere il visto basta collegarsi al sito dell’immigrazione, pagare la tassa ed il gioco è fatto. Per ottenere la tessera sanitaria australiana, chiamata Medicare, i tempi sono decisamente brevi, è sufficiente compilare un modulo e dopo qualche giorno la tessera viene recapitata direttamente a casa vostra.

OPPORTUNITA’ 

L’Australia è nota per le numerose opportunità che offre a livello lavorativo, specialmente se si è medici o ingegneri. Visitando il sito del Governo Australiano si può consultare la lista delle posizioni aperte per poter aspirare ad un visto permanente. Il Working Holiday Visa può essere l’opportunità che state cercando per cambiare vita, un inizio o semplicemente una parentesi.

MELTING POT

Uno dei motivi per scegliere l’Australia è sicuramente la possibilità di immergersi all’interno di un mondo fatto di culture molto diverse tra di loro. Inglesi, Libanesi, Bangladesi, Coreani, Giapponesi e chi più ne ha più ne metta, vivono in perfetta armonia gli uni con gli altri, fondendo le loro culture.

MERITOCRAZIA

Per noi italiani sembra ormai una parola priva di significato, ma in Australia la meritocrazia esiste. Gli sforzi e le competenze vengono premiate, con fatica, perchè il livello di concorrenza è alto, ma alla fine si riescono ad ottenere delle grosse soddisfazioni.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Costume > Working Holiday Visa: perchè scegliere l’Australia