Angry Birds per Facebook: gli uccellini arrabbiati diventano un fenomeno social

Angry Birds

La notizia dello sbarco di Angry Birds su Facebook, previsto per il mese di aprile, sta calamitando l’attenzione di tutti gli appassionati di giochi online e degli addetti ai lavori. Il clamoroso successo del gioco degli uccellini arrabbiati dell’azienda finlandese Rovio si va, infatti, ad unire a quello di Facebook e tanto basta per pronosticare la nascita di un nuovo fenomeno Internet.

La versione di Angry Birds per Facebook sarà però diversa da quella che ha fatto registrare più di 60 milioni di download su smartphone iPhone, Android e Symbian di utenti di tutto il mondo. Rovio ha, infatti, annunciato modifiche “social” per il suo gioco, che offrirà la possibilità di coinvolgere i propri contatti. Novità riguardano anche la strategia di gioco, dove i maialini mangia-uova avranno un ruolo da protagonisti.

L’arrivo su Facebook è solo una delle tante nuove mosse di Rovio per Angry Birds, presto disponibile per le console Nintendo Wii e 3DS, oltre che con tantissimi nuovi livelli per smartphone! L’invasione degli uccellini arrabbiati è iniziata!

Appassionato di Internet?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Internet > Angry Birds per Facebook: gli uccellini arrabbiati diventano un fenomeno social