App YouTube per iOS 6: utenti Apple non rimangono senza video

App YouTube per iPhone

Per assistere al debutto di iPhone 5 e iOS 6 dovremo attendere le ore 19:00 di stasera, mercoledì 12 settembre, ma la nuova fase del rapporto (quale?) tra Apple e Google è già cominciata. Fuori le mappe di Google e YouTube delle applicazioni native di iOS 6, “vittime” della sfida tra iOS e Android, l’azienda di Mountain View è già corsa ai ripari sfornando una nuova applicazione per la piattaforma di video-sharing. Un debutto che arriva alla vigilia della conferenza di San Francisco, quasi a voler sfruttare il clamore per la presentazione del nuovo iPhone 5 o, più semplicemente, per fare presente ad Apple che gli utenti dello smartphone non vogliono fare a meno dell’App YouTube… preinstallata o stand-alone che sia.

Indipendentemente dalle implicazioni aziendali, la nuova applicazione YouTube per iOS 6, disponibile per iPhone e iPod touch da App Store, era molto attesa e introduce anche novità interessanti. Aumenta, infatti, il numero dei video disponibili, soprattutto grazie alle clip musicali ufficiali degli artisti, mentre debutta un nuovo canale guida di YouTube: sfiorando lo schermo sul lato sinistro appare la lista dei canali YouTube ai quali è stata effettuata l’iscrizione. Migliorata anche la ricerca dei video con i suggerimenti durante la digitazione, molto utile nel caso di fenomeni del web impronunciabili come Gangnam Style del coreano PSY, così come dei video correlati e dei commenti che, come sul sito tradizionale di YouTube, ora si possono scorrere senza fermare il video in esecuzione. Migliorata, poi, la condivisione dei video sui social network e attraverso SMS, email e l’App stessa. Infine, Google ha annunciato di essere già al lavoro per portare l’App YouTube anche su iPad con iOS 6 attraverso una versione ottimizzata per il tablet.

Appassionato di Internet?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Internet > App YouTube per iOS 6: utenti Apple non rimangono senza video