Come creare un sito gratis

creare-sito-internet

Ebbene, internet è sempre più al centro delle nostre vite e di quelle di tutti i cittadini occidentali. Per questo motivo, chi ha un ruolo sociale di qualche tipo, o ha bisogno di avere un punto di riferimento per un pubblico più o meno ampio, il possesso di un sito internet è praticamente imprescindibile.

Il problema è che non tutti, privati o imprese, hanno sempre la forza economica per potersi permettere di ingaggiare un webmaster o una web agency per creare un sito.

Così sono nati sul web molti servizi di siti web fai da te e le persone sono sempre più interessate ad informarsi su come creare un sito gratis per sempre in modalità fai-da-te. Grazie a servizi che offrono interfacce semplici, infatti, è possibile provvedere autonomamente anche all’aggiornamento ed alla modifica dei contenuti senza dover continuamente pagare una persona esterna che svolga questo lavoro.

Essere a conoscenza di come creare un sito gratis con i servizi pubblicizzati sul web, però, non sempre è l’unico requisito che bisogna avere. I fattori che determinano il successo, o anche il semplice corretto funzionamento di un sito internet, infatti, sono talvolta di natura tecnica e non tutti possono saper riconoscere un servizio valido da uno mediocre.

Il business che si è sviluppato attorno alla creazione di siti web gratuiti fai da te, infatti, è sempre più affollato di operatori di varie qualità. E visto che il prezzo “gratuito” è uguale per tutti, tanto vale perdere qualche minuto del proprio tempo per analizzarli e scegliere la migliore piattaforma a cui appoggiarsi.

Vademecum su come creare un sito gratis di buona qualità:

  1. Scegliere una piattaforma che abbia interfaccia ed assistenza tecnica in Italiano. Molte volte capita che i siti abbiano un front-end bello e tradotto in varie lingue, poi ci si iscrive e si scopre che tutto il programma gestionale è in inglese. Per evitare “sorprese” di questo tipo è meglio informarsi prima.

  2. Deve avere grafiche e template “responsive”, cioè ti deve dare un sito web che si adatta allo schermo del dispositivo da cui viene visto come smartphone, tablet e cellulari di vario tipo. Al giorno d’oggi è fondamentale.

  3. Deve darti un hosting con performance discrete. Non serve che il tuo sito gratuito sia una scheggia, anche perché da un servizio gratuito non si può pretendere gran che, ma non deve far addormentare gli utenti mentre si caricano le pagine!

Deve darti la possibilità di inserire più di na pagina (almeno 3: home page, chi siamo e contatti), altrimenti tantovale investire poche decine di euro all’anno e prendere un hosting privato di qualità di qualche società italiana.

Appassionato di Internet?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Internet > Come creare un sito gratis