Come migliorare la velocità di connessione dell’Ipad

ipad

Cerca la rete WI FI
In primo luogo è utile ricordare che L’IPAD, come tutti i tablet, garantisce in WI FI una connessione molto più veloce rispetto all’accesso tramite  gestore telefonico. È opportuno, pertanto,  verificare prima se nella zona in cui ci si trovi esista una connessione WI FI. Successivamente,  in fase di navigazione, è preferibile accedere a siti costruiti per dispositivi mobili che essendo più “leggeri” consentono un download più rapido delle informazioni e delle immagini.  Ovemai si dovessero ricercare molte notizie può essere vantaggioso sfruttare un servizio di feed RSS, un meccanismo collaudato di aggiornamento continuo degli avvenimenti che permette di visualizzare i dati in anteprima prima di decidere quali esaminare, con notevoli risparmi di tempo. Su APPLE STORE si possono scaricare diversi lettori RSS.  Così pure sui singoli siti a cui si accede è possibile avvalersi di un servizio di questo tipo.

Inserisci il DNS
A parte questi consigli preliminari, è possibile migliorare ulteriormente la velocità di connessione di un IPAD attraverso alcuni accorgimenti. E’ sufficiente accedere alle impostazioni del dispositivo mobile, in particolare alla gestione DNS (codice a 4 cifre che rappresenta l’acronimo di Domain Name System) ed inserire manualmente un nuovo indirizzo DNS. Si seleziona la rete a cui si vuole accedere e si inserisce un nuovo dominio personalizzato. Tra gli indirizzi più veloci abbiamo Google Server DNS: 8.8.8.8 e 8.8.4.4 e Open Server DNS:208.67.222.222 e 208.67.220.220

Trova il DNS più veloce

Non sempre però ricordiamo l’indirizzo DNS da inserire. In tal caso possiamo ovviare scaricando il software  DNS JUMPER, installandolo sul pc ed individuando automaticamente l’indirizzo DNS più veloce. La procedura consiste nell’effettuare il download del programma, estrarlo in una cartella sul Desktop, aprirlo,  selezionare la nostra scheda di rete da un menù nella voce SELECT NETWORK CARD, cliccare su FASTEST DNS ed al termine dello “scarico” selezionare il dominio più veloce cliccando su APPLY DNS SERVERS. Questo programma richiede, necessariamente, una installazione sul pc e non effettua il backup automatico dei DNS. Tra i vantaggi, però, c’è la particolare velocità di esecuzione dei tests e la capacità di svuotare la CACHE del DNS in uso.

Stessa funzione espleta il programma NAMEBENCH che, come il precedente, effettua ricerche per l’individuazione del server più veloce. Il software non fa altro che effettuare dei “benchmark” di prestazioni comparative sui servers DNS al fine di individuare quello più rapido. Alla fine del test NAMEBENCH aprirà il browser e mostrerà, in maniera dettagliata, le risultanze dell’operazione. Questo programma ha il vantaggio di non dover essere installato sul proprio computer, ma ha il difetto di richiedere molto tempo prima di individuare il risultato finale.

Appassionato di Internet?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Internet > Come migliorare la velocità di connessione dell’Ipad