Con Outlook.com cambiano le email di Microsoft: cloud, social e Office

Outlook in versione social e cloud

Le e-mail sul PC, stipate in client pieni fino all’orlo, sono roba vecchia. E’ questa la considerazione dei colossi di Internet che, sulla scia di quanto fatto da Google con Gmail, puntano sempre più sui servizi web-based in grado di sfruttare le risorse del cloud e le opportunità di integrazione con altri strumenti.

Dopo il mezzo addio di Mozilla a Thunderbird, anche Microsoft manda in pensione il suo storico Outlook, o Outlook Express, ridisegnando un client che di già sentito ha solo il nome: Outlook.com. All’interno del nuovo servizio di posta elettronica, disponibile in anteprima da poche ore, gli utenti troveranno un’interfaccia dal design semplice, meno annunci pubblicitari rispetto ad Hotmail e nuove possibilità di connessione ai principali social media, quali Facebook e Twitter.

“Pensiamo sia arrivato il momento di re-immaginare le email personali, dal datacenter all’esperienza utente – ha spiegato Chris Jones -. Quindi oggi abbiamo introdotto un’anteprima di Outlook.com”.

Tra i nuovi servizi spiccano: Showtime con gli slideshow per le photo-email, l’integrazione delle e-email con i social media e servizi quali Office (Word, Excel e PowerPoint) e SkyDrive, la chat sempre disponibile con Facebook o Outlook, una rubrica integrata con i contatti di Facebook e LinkedIn, videochiamate con i contatti di Skype o Outlook (anche senza Skype installato nel PC).

Da segnalare che Outlook.com sarà disponibile anche in versione mobile per smartphone e tablet, oltre che in abbinamento ai servizi del nuovo Outlook 2013 Preview.

Appassionato di Internet?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Internet > Con Outlook.com cambiano le email di Microsoft: cloud, social e Office