Esami 2012: le tracce online tra miti, indiscrezioni e bufale

La paura degli esami torna a farsi sentire e per gli studenti italiani non sembra esserci miglior modo di alleviare la tensione che navigare su internet alla disperata ricerca di informazioni utili allo svolgimento delle prove d’esame. Lo sanno bene i ragazzi di Terza Media, in queste ore impegnati con il temuto test Invalsi di Italiano e Matematica, ma anche i maturandi che da mercoledì 20 giugno si troveranno di fronte la Prima Prova scritta, il tema di italiano. Se affidarsi alle esercitazioni online e partecipare a tototema e totoversione sono pratiche lecite e legittime, utili per per alleviare le tensioni degli esami, in rete non mancano bufale che possono costare care agli studenti.

Nonostante il plico informatico alla Maturità o il test Invalsi uguale per tutti, infatti, conoscere in anticipo le tracce dei compiti in classe è più una leggenda metropolitana che una vera possibilità. Lo sanno tutti, o quasi, in quanto un recente sondaggio di Skuola.net, ben il 40% degli studenti confida di poter trovare online, in anteprima, le tracce dell’esame e quindi soluzioni, compiti svolti, ecc. Niente di più sbagliato, spiegano da MIUR e polizia Postale, in quanto si rischia di sacrificare lo studio convinti di avere tra le mani le tracce giuste… che poi tali non sono. Peggio ancora per chi è disposto addirittura a pagare per fantomatiche tracce: pratica illegale quanto inutile, oltre che una doppia beffa per lo studente.

Per illustrare le insidie che si nascondono sul web e non solo, in occasione degli esami 2012 è partita la campagna Maturità al sicuro, video ironico che spiega la novità del plico telematico e il “backstage” delle tracce di maturità: i responsabili delle procedure ministeriali sono pronti a smontare ogni bufala. L’iniziativa andrà avanti fino al 19 giugno quando, durante il programma web Notte prima degli esami, un rappresentante della polizia Postale risponderà a tutti i quesiti dei maturandi relativi alle informazioni sulle prove d’esame che circolano in rete.

Appassionato di Internet?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Internet > Esami 2012: le tracce online tra miti, indiscrezioni e bufale