Facebook: nuova grana per le foto private che diventano pubbliche

Tag su Facebook

A distanza di pochi giorni dall’increscioso caso delle immagini shock, Facebook è incappato ancora in un problema di immagini. A differenza del brutto precedente però, a causare il nuovo problema non sarebbero stati malintenzionati della Rete, ma un aggiornamento del codice malriuscito.

Cos’è successo? In sintesi, un utente ha scoperto che lo strumento di segnalazione dei contenuti inappropriati a Facebook consentiva di visualizzare anche le immagini impostate come “private” nella privacy dell’utente. Tale bug si verificava nel caso delle segnalazioni con più foto, una funzionalità nuova ed evidentemente mal testata nelle fasi che hanno preceduto l’aggiornamento.

Il bug non è passato inosservato all’utente di un forum, pare di body building, che ha segnalato ad altri utenti la modalità per visualizzare immagini private su Facebook. Da qui è cominciato un fitto passaparola che si è interrotto solo dopo l’intervento di “riparazione” da parte dei programmatori del social network.

Oltre il danno, anche la beffa. Difficile dire quante e quali immagini private siano state visualizzate con il trucco della segnalazione multipla, ma è certo che tra queste c’erano le foto del fondatore Mark Zuckerberg, finite sul Web senza particolari scandali… almeno nel suo caso.

Appassionato di Internet?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Internet > Facebook: nuova grana per le foto private che diventano pubbliche