Facebook riscrive la teoria dei sei gradi di separazione: ora sono quattro

Tag su Facebook

Dalla pubblicazione di “Catene”, il libro di Frigyes Karinthy, sono passati oltre ottant’anni e da allora le cose sono cambiate parecchio. Se nel 1967 il sociologo americano Stanley Milgram confermò, in sostanza, la teoria di Karinthy con la sua “teoria del mondo piccolo”, è però con il boom delle nuove tecnologie che si è registrato un profondo cambiamento nei rapporti.

L’avvento di Internet, delle community e dei social network ha riscritto il nostro modo di rapportarci alle altre persone e, soprattutto, la vicinanza tra gli individui. Se nel 1929 e nel 1967 ogni persona poteva essere collegata ad un’altra attraverso un numero massimo di 5 intermediari che componevano la cosiddetta “catena”, oggi questo numero è sceso portando da sei a quattro i gradi di separazione.

A scrivere la teoria dei quattro gradi di separazione è stato lo studio diretto dal professor Sebastiano Vigna, del dipartimento di Scienze dell’Informazione all’Università Statale di Milano. Per dimostrare la riduzione dei gradi di separazione presenti tra gli individui, Vigna ed il suo team hanno messo a punto un nuovo algoritmo, legato ad un software che considera anche i legami online su Facebook: 65 milioni di coppie analizzate dallo studio italiano, contro un centinaio di coppie, del Midwest e Massachusetts, utilizzate da Milgram nel 1967.

Se i quattro gradi di separazione non stupiscono, ancor più che la media sarebbe di 3,74, a lasciare perplessi è invece l’affidabilità del mezzo Facebook quale strumento di analisi. Gli utenti del social network sanno bene che gli “amici digitali” sono spesso il frutto di richieste estemporanee, dovute a fattori come l’affinità del cognome o il richiamo della foto, e tali rapporti sono difficili da definire amicizie o anche semplici conoscenze nel “mondo reale”. La teoria dei sei gradi di separazione, o dei quattro individuati dalla Statale di Milano, è ancora valida in un’era in cui il mondo reale e quello digitale viaggiano spesso in modo parallelo e di rado tangente? I rapporti esaminati da Milgram con i pacchetti postali sono gli stessi delle e-mail o degli alert? A voi la risposta.

Appassionato di Internet?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Internet > Facebook riscrive la teoria dei sei gradi di separazione: ora sono quattro