Facebook verso Wall Street con Ipo da 10 miliardi di dollari

Mark Zuckerberg

Per il colosso di Mark Zuckerberg è finalmente arrivato il momento di entrare nel mercato, ovviamente da protagonista. Secondo il Wall Street Journal, infatti, Facebook è in questi giorni impegnato nel fornire alla Sec, la Commissione per i Titoli e gli Scambi, tutti i documenti necessari per la Ipo.

Il giornale finanziario indica nella fine dell’anno in corso il termine per la presentazione dei dati che consentiranno quella che sarà una Ipo da ben 10 miliardi di dollari, attesa tra aprile e giugno del 2012. In base alle cifre annunciate dal WSJ, il valore complessivo del colosso Facebook sarebbe dunque stimato in oltre 100 miliardi di dollari, superiore a due volte quella di altri colossi come Hewlett-Packard e 3M.

Tutto è comunque in discussione, in quanto dagli ambienti Facebook arrivano poche informazioni e le esperienze di altri top player di Internet insegnano che serve cautela, soprattutto in un momento così delicato per i mercati. In tal senso, il Wall Street Journal cita la recente Ipo di Groupon (805 milioni di dollari) che dopo l’iniziale impennata è crollata del 42% in valore in cinque giorni. Un fatto simile è accaduto con Linkedin lo scorso maggio, anche se il calo è rimasto più contenuto e comunque del 33% sopra il valore dell’Ipo.

Appassionato di Internet?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Internet > Facebook verso Wall Street con Ipo da 10 miliardi di dollari