Firefox, Chrome e Safari guadagnano su Internet Explorer

Chrome

E’ quanto emerge da una nuova indagine, realizzata da Netmarketshare con l’analisi dei dati di ottobre 2011. Internet Explorer, infatti, si assesta ad un utilizzo da parte del 49,59% degli utenti, contro il 21,2% di Firefox ed il 16,6% di Chrome, con il browser di Google che guadagna rapidamente terreno. Bene anche Safari, il browser di Apple, utilizzato dall’8,72% dei navigatori.

Se IE resta nettamente il browser più diffuso, a spaventare Microsoft è la crescita complessiva della concorrenza che, trainata da Chrome, continua a “rubare” utenti al software di Redmond. In tale contesto, giocano un ruolo decisivo i dispositivi mobili, quali smartphone e tablet, dove Android browser/Chrome con Android e Safari con iOS (iPhone, iPad) vanno per la maggiore.

Guardando al solo utilizzo in mobilità, oggi al 6% del totale, è Safari a guidare la classifica di utilizzo da parte degli utenti con ben il 62%, davanti a Android browser/Chrome con il 18,6%, Opera Mini con il 13,1% e Symbian con il 2,6%. Per quanto riguarda i Pc tradizionali (desktop e laptop), Internet Explorer si mantiene sopra al 50% (52,6% per la precisione), seguito da Firefox con il 22%, dal lanciatissimo Chrome con il 17,6% e da Safari con il 5,4%.

La battaglia dei browser la ritroviamo, almeno in parte, nel settore dei motori di ricerca. In questo caso il dominio di Google è schiacciante: il 91,1% delle ricerche in mobilità (Yahoo! 7%, Bing 1,1% e Baidu 0,5%) e l’82,4% di quelle da PC (Yahoo! 6,8%, Baidu 4%, Bing 4%).

Appassionato di Internet?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Internet > Firefox, Chrome e Safari guadagnano su Internet Explorer