Google punta al social, Facebook risponde con un motore di ricerca

Facebook

Che il lancio di Google Plus non sia andato giù a Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, questo lo si era capito già dalle prime battute, ma ora il geniale imprenditore americano ha pronta una risposta che potrebbe rendere pan per focaccia al colosso di Mountain View, peraltro già abituato alle sfide (finora mai vincenti) al suo dominio nella ricerca Internet.

Stavolta però, gli uomini Google guardano con sospetto alla notizia, o meglio alla voce, di un presunto impegno di Facebook tra i “search engine”, soprattutto per il fatto che il social network in blu può già vantare un miliardo di utenti pronti ad utilizzare il suo nuovo strumento.

Nel dettaglio, Businessweek parla di una prossima discesa in campo di Facebook con un motore di ricerca basato sulle preferenze degli utenti, espresse proprio attraverso l’attività sul social network: dalle amicizie ai “Mi piace”, fino ai luoghi e agli eventi preferiti. Va detto che anche Google, ormai da tempo, sta affinando (qualcuno sostiene il contrario) i suoi risultati delle ricerche Internet in base a diversi parametri collegati all’utente e questa nuova sfida potrebbe rivelarsi “fastidiosa” per Google, proprio come lo è stata Google Plus per Facebook. A questo punto verrebbe da chiedersi, più che di un’indiscrezione, non passa invece trattarsi di una provocazione lanciata ad arte dagli uomini di Menlo Park. Non resta che attendere ulteriori sviluppi…

Appassionato di Internet?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Internet > Google punta al social, Facebook risponde con un motore di ricerca