Instagram si colora di blu: Facebook annuncia acquisizione

Tag su Facebook

Siamo di fronte ad un altro caso Friendfeed o Mark Zuckerberg vuole davvero sfruttare la crescente popolarità di Instagram? La domanda è d’obbligo, visto il precedente caso, ma diversi sono i risvolti di un’acquisizione che potrebbe tagliare fuori i diretti competitors di Facebook dalla fruizione dei servizi di Instagram.

Almeno sulla carta, però, il social network in blu non intende far pesare la “proprietà” sul team di Instagram, lasciandolo dunque libero di espandersi sulla rotta già intrapresa e che, dopo la conquista di milioni di utenti Apple, punta dritta sul mondo Android. In tal senso, è di questi giorni la notizia del debutto record dell’applicazione sui dispositivi equipaggiati con il sistema operativo open source: 1 milione di download in appena 24 ore.

Cosa ci guadagna Facebook? L’acquisizione di Instagram, operazione da circa 1 miliardo di dollari, assicura al social network di Menlo Park una diversificazione dei servizi, peraltro sempre attinenti al mondo social, ma anche la possibilità di usufruire degli strumenti Instagram all’interno della piattaforma. Se da un lato, quindi, gli utenti Instagram potranno continuare a scegliere dove condividere le proprie foto ritoccate, dall’altro gli utilizzatori di Facebook avranno finalmente a disposizione strumenti efficaci per elaborare le foto già nel momento successivo allo scatto. Al momento, questa è la strategia di Facebook per Instagram… da domani chissà.

Appassionato di Internet?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Internet > Instagram si colora di blu: Facebook annuncia acquisizione