Italia: online il pomeriggio, adulti meglio dei giovani

Internet

Rispetto al 2009, cresce dell’11,3% anche l’audience online nel giorno medio che registra 12,6 milioni di utenti attivi, contro gli 11,3 milioni di novembre 2009, che si collegano mediamente per 1 ora e 32 minuti al giorno, consultando 181 pagine per persona.

Per quanto riguarda le differenze tra le diverse aree del Paese, gli utenti attivi nel giorno medio sono 3,9 milioni dell’area Nord-Ovest (il 31% degli utenti attivi nel giorno medio), 2 milioni dell’area Nord-Est (pari al 16,2% degli utenti attivi nel giorno medio), 2,1 milioni del Centro (il 17%) e 3,7 milioni dell’area Sud e Isole (il 29,4%).

Sempre secondo i dati Audiweb, gli uomini navigano più delle donne nel giorno medio: 7milioni contro 5,5 milioni. Sorprende che a navigare in Internet siano più i soggetti tra i 35 e i 54 anni (il 47,6% degli utenti attivi nel giorno medio) che quelli più giovani (20,9% per la fascia 25-34 anni).

Gli orari preferiti per la navigazione sono quelli centrali della giornata: tra le 9:00 e le 12:00 risultano online in media 5,6 milioni di utenti attivi, dalle 12:00 alle 15:00 l’audience online sale a una media di 6,4 milioni di utenti attivi e si mantiene stabile fino alle 21:00, mentre tra le ore 21:00 e la mezzanotte si registrano 5 milioni di utenti attivi.

Appassionato di Internet?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Internet > Italia: online il pomeriggio, adulti meglio dei giovani