La terminologia geek: dal “loggati!”, al “taggami!”, al “follow me!”

geek_Jugo.it

Oggi, accade che per strada, giovani appassionati di web usino termini di settore, affianco a persone che inevitabilmente subiscono l’influenza multidimensionale delle nuove tecnologie.

I processi di “terminologizzazione” (l’uso del lessico comune in un settore specifico) e determinologizzazione” (il rientro nel lessico comune di un termine caricato di un nuovo significato), dimostrano come il web sia in grado di alterare la relazione tra un termine e un concetto.

Terminologia geek: Essere geek, (ovvero “sciocco” in dialetto inglese) oggi significa essere fin troppo appassionato di nuove tecnologie, le persone geek assumono connotati tecnologici in diversi modi, come accade con l’uso di un linguaggio influenzato dall’interazione con internet.

Ecco che dal vecchio termine inglese “log”, (che originariamente significava “registrare un nominativo sul giornale di bordo di una nave”),  deriva l’imperativo “loggati!” con cui si invita ironicamente la gente ad essere mentalmente “connessa” con gli eventi; mentre dal termine “bannare” (ovvero “espellere da un sito web”), deriva l’imperativo “ti banno!” con cui si suggerisce spesso un allontanamento emotivo o sociale di una persona.

E poi a rinnovare i termini “link” e “linkare” ci sono oggi con Facebook i degni eredi  “tag” e “taggare” (dal significato “contrassegnare”), e con Twitter “hashtag” (quest’ultima, scelta dall’American Dialect Society come parola dell’anno 2012). Sempre tramite il linguaggio di Twitter, proliferano frequenti inviti amichevoli nella società d’oggi, espressi con il termine “follow me”, ovvero “seguimi, ascoltami!”.

Ma oltre ai “neologismi semantici”, la terminologia geek include un “bifronte”: il termine “keeg” (il contrario di geek), in inglese indica una persona negata per le nuove tecnologie, quel soggetto che in italiano colloquiale, è il contrario di un bravo “utente”, ovvero un “u-tonto”!.

Appassionato di Internet?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Internet > La terminologia geek: dal “loggati!”, al “taggami!”, al “follow me!”