Niente Sky Go per smartphone e tablet con jailbreak e rooting

Sky Go

Tempo di cambiamenti per la Tv in mobilità di Sky che, dopo il rodaggio, si prepara ad alcuni cambiamenti. Già dai prossimi giorni, infatti, molti dei servizi di Sky Go saranno “tagliati” per gli abbonati che utilizzano smartphone e tablet modificati, per i quali rimarranno attivi i soli canali Sky TG24 e Sky TG24 Eventi. A chi interessa questa novità? Sia i possessori di iPhone e iPad con jailbreak per iOS, ma anche coloro che hanno modificato il loro tablet Samsung con il rooting. Queesta la motivazione di Sky: “E’ necessario per tutelare il valore dell’abbonamento dei nostri clienti e, al tempo stesso, perché abbiamo l’obbligo di proteggere i contenuti trasmessi”.

Ma le novità per Sky Go non finiscono qui. Nella pagina dedicata al servizio, nella sezione “Domande e Risposte”, compare ora una precisazione: accanto a “Il servizio Sky Go è incluso nell’abbonamento per i clienti Sky HD” troviamo anche “Da settembre 2012 alcuni contenuti su PC saranno disponibili a pagamento”.

Quali contenuti di Sky Go saranno a pagamento? Al momento, esistono più che altro ipotesi che circolano sul web ed alimentate dal fatto che a settembre entra nel vivo la stagione calcistica, dunque la Serie A, la Champions League e l’Europa League. Ci saranno partite a pagamento e, se sì, per tutti i clienti o solo per alcune tipologie di abbonamento? Inutile fasciarsi la testa prima del tempo, ma coloro che già utilizzano Sky Go sono in attesa di conoscere le novità in serbo da Sky.

Di sicuro, almeno per ora, c’è la novità del mosaico per le olimpiadi di Londra 2012. Grazie all’aggiornamento all’ultima versione dell’applicazione, infatti, si potrà usufruire di un mosaico interattivo a 12 finestre per seguire gli eventi sportivi.

Appassionato di Internet?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Internet > Niente Sky Go per smartphone e tablet con jailbreak e rooting