Si moltiplicano le piattaforme per lo streaming, i contenuti diventano per tutti ed ovunque

Per produttori ed editori di contenuti audio e video è ormai sempre più diffuso l’uso di ricorrere a servizi di streaming proponendo le proprie offerte su apposite piattaforme online e permettendo all’utente di avere sempre e dovunque a disposizione canzoni, film e video, senza la necessità di occupare svariati giga di memoria del proprio terminale, cosa oggi fondamentale considerando che la grande diffusione di smartphone e tablet richiede contenuti facili da trasmettere e poco ingombranti nelle memorie.

Vanno così via via moltiplicandosi le piattaforme dedicate ai servizi di streaming, dall’ormai celeberrimo Spotify che offre, gratuitamente, musica con playlist sempre aggiornate ed a pagamento una versione senza pubblicità e qualità audio superiore, fino ai più recenti Infinity e Sky Online i due servizi di streaming a pagamento offerti da Mediaset e Sky per la fruizione di film, telefilm ed eventi sportivi. Nel mezzo vi è un vasto mercato che vede anche grandi colossi del digitale cimentarsi alla ricerca della propria fetta di utenti da servire, vedi Apple con i servizi di radio via internet e lo sbarco nel mondo dello streaming video con l’arrivo sui mercati della nuova Apple Tv ed applicazioni apposite, oppure Google tramite il Play Sore e la recente commercializzazione di Chromecast, ma anche Amazon con il suo set-top box Fire Tv, senza dimenticare una delle prime e più diffuse piattaforme di streaming (e condivisione) video: YouTube

Per l’utente finale non rimane quindi che scegliere dove ascoltare le proprie playlist preferite o vedere l’ultimo film a disposizione online, la differenza, come al solito, la fa sia il prezzo del contenuto di cui si vuole fruire, se gratuito, accessibile tramite abbonamento o con pagamento singolo, sia la qualità, sopratutto per film e video ormai pressochè sempre in HD e man mano che le tecnologie come le smart TV si diffonderanno nelle nostre case anche in Ultra HD (ovvero in 4K) e quindi in 3D

Appassionato di Internet?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Internet > Si moltiplicano le piattaforme per lo streaming, i contenuti diventano per tutti ed ovunque