Spam e virus via Facebook con il video di Bin Laden

Facebook

Diffidate dunque da messaggi degli amici che riportano titoli del tipo “Guarda il video dell’uccisione di Osama Bin Laden!” o “ Osama Bin Laden Killed (Live on video)”: quel link sulla bacheca di Facebook potrebbe mettere a rischio il vostro computer.

Al click del mouse, infatti, il link associato al presunto video spedisce l’ignaro utente dritto ad una pagina in cui si chiede di copiare e incollare un indirizzo che dovrebbe far apparire il fantomatico filmato dell’uccisione… che in realtà è un codice JavaScript (termine che indica un linguaggio di programmazione) capace di scaricare un codice maligno che diffonde lo stesso messaggio agli altri contatti di Facebook (una sorta di catena di Sant’Antonio) e può compromettere la sicurezza del computer.

Il clamore suscitato dalla vicenda di Bin Laden, infatti, ha innescato una nuova ondata di minacce Web che spaziano dai social network alla posta elettronica (spam). Il consiglio, come sempre, è quello di essere molto prudenti e di dotarsi di un antivirus, ormai disponibili in rete anche in versione gratuita. Ad ogni modo, ricordatevi che se tutto il mondo dà la caccia a video e foto dell’uccisione di Bin Laden difficilmente sarete voi i primi ad averle.

Appassionato di Internet?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Internet > Spam e virus via Facebook con il video di Bin Laden