Tempi duri anche per gli eBook pirata: chiuso Library.nu

Kindle Amazon eBook

Il mondo del download illegale di contenuti protetti da diritti d’autore incassa un’altra batosta, stavolta indirizzata verso l’emergente settore dei libri elettronici. Fa parlare, infatti, la chiusura di Library.nu, noto agli appassionati di eBook per i numerosi titoli presenti (più di 400 mila) e scaricabili online (pdf, Word, epub) dagli utenti registrati attraverso il sito di share-hosting ifile.it.

Alla chiusura di Library.nu, dove non mancavano anche eBook in italiano, ha partecipato anche l’AIE – Associazione italiana degli editori, nell’ambito di un’operazione internazionale. “E’ un colpo netto contro la pirateria degli eBook su Internet – ha commentato Marco Polillo, presidente AIE -: questo era senza dubbio il maggior sito pirata esclusivamente dedicato ai libri e quindi l’operazione ha oggi per noi la stessa portata della chiusura di Megavideo e Megaupload per il mondo dei film. E questo è ancor più vero dal momento che sul sito erano scaricabili oltre 4 mila titoli in italiano”.

Fa eco a Polillo il segretario generale dell’associazione internazionale degli editori: “L’industria internazionale del libro ha dimostrato che continua a resistere contro la criminalità organizzata che attenta al copyright – ha spiegato Jens Bammel -. Non tollereremo scrocconi che realizzano profitti ingiustificati, privando gli autori e gli editori di quanto loro dovuto. Questo è un passo importante verso un commercio più trasparente, onesto e leale dei contenuti digitali in Internet”.

Appassionato di Internet?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Internet > Tempi duri anche per gli eBook pirata: chiuso Library.nu