Adele: ansia da palco e successo, ma il peso non è un problema

la cantante Adele Laurie Blue Adkins

I recenti problemi alle corde vocali hanno avvicinato ancor di più i fan alla brava Adele ma lei, abituata sin da bambina a fare i conti con l’estrema concretezza della vita, non riesce proprio a gestire tutto l’affetto del suo pubblico. D’altro canto, l’emotività di Adele è più che evidente ai fan che sono andati oltre la sua voce potente per scoprire testi carichi di emozioni: “Tutte le sue canzoni si basano su persone vere e fatti realmente accaduti – ha recentemente spiegato il suo bassista Sam Dixon -. Talvolta può essere davvero dura, per lei, cantarle”.

Di certo, Adele non è un animale da palcoscenico o una moderna diva super sexy e ballerina. Cantante sin da giovanissima, quando rimasta sola con la madre ha deciso di iscriversi alla BRIT School di Croydon, la 23enne londinese ha paura del palco.

Intervistata dal magazine musicale Rolling Stone, Adele confessa: “Il pubblico mi terrorizza. Me la faccio letteralmente sotto! Ad Amsterdam avevo talmente tanta paura che sono scappata, dall’uscita di emergenza. A Bruxelles, per la tensione, ho vomitato addosso a una persona. Non mi piace andare in tour, ma so che devo farlo, e così ho continui attacchi d’ansia”.

Alla fine però, Adele sul palco ci va e sempre ottenendo un gran successo. Con quali trucchi si può battere l’ansia? “Cerco di pensare che non c’è nulla che potrà andare storto – spiega ancora a Rolling Stone -. E se sono davvero nervosa, allora racconto barzellette. Funziona! Sul serio! Non mi calmo fino a quando lo spettacolo non è finito e io ho abbandonato il palco. Fino all’ultimo, il pensiero che qualcuno abbia pagato 20 dollari per vedermi e poi magari pensi: ‘Oh, la preferivo su disco’, beh… mi atterrisce!”.

Ma non è solo il palcoscenico ad innescare l’ansia di Adele. Quando le hanno proposto di incontrare Beyoncé, illustre collega che per lei nutre molta stima, il tremore è tornato: “Lei è apparsa dal nulla, splendida. Mi ha detto: ‘Sei fantastica! Ascoltarti è come ascoltare la voce di Dio’. Ci credi che abbia detto una cosa del genere? Beh, è andata esattamente così. Dopo esserci salutate, io sono uscita sul terrazzo e mi sono messa a piangere come un’isterica”.

Al contrario di molte altre donne, invece, Adele non si turba troppo per i suoi chili in più e ammette di non aver mai seguito alcuna dieta. “La mia vita è già un dramma, non ho tempo di preoccuparmi di qualcosa di insignificante tipo il mio aspetto fisico – spiega la cantante londinese -. Non mi piace andare in palestra, mentre mi piace parecchio mangiare e bere. Anche se fossi in forma perfetta, comunque, non credo che tirerei fuori tette e sedere. Mi piacciono le tette e le chiappe di Lady Gaga, così come mi piacciono le tette e le chiappe di Katy Perry. Davvero. La mia musica, però, è un’altra cosa. Non faccio musica per gli occhi. Faccio musica per le orecchie”. Come darle torto…

Appassionato di Musica?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Musica:

    Ancora nessun commento

JUGO > Musica > Adele: ansia da palco e successo, ma il peso non è un problema