Copyright: il diritto d’autore sulle opere musicali passa da 50 a 70 anni

Musica

Artisti ed editori potranno sfruttare più a lungo i diritti sulle opere protette da copyright. La Commissione Europea, infatti, ha approvato la nuova direttiva sul Termine di Protezione del Copyright che estende la protezione del diritto d’autore da 50 a 70 anni.

Un’altra importante novità è l’armonizzazione a livello europeo del metodo di calcolo che determina il periodo di protezione del diritto d’autore, per quelle composizioni musicali firmate da più autori (co-written works), determinando la scadenza del diritto a 70 anni dopo la morte dell’ultimo autore. Tale criterio sarà applicato anche per gli autori dei testi. La nuova direttiva europea in termini di copyright dovrà essere recepita dagli stati membri entro i prossimi due anni. Chiara la soddisfazione della FEM, la Federazione degli Editori Musicali, così come quella della alla Federazione Internazionale degli Editori (ICMP). Entrambe le federazioni hanno contribuito alla stesura della nuova direttiva.

Appassionato di Musica?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Musica:

    Ancora nessun commento

JUGO > Musica > Copyright: il diritto d’autore sulle opere musicali passa da 50 a 70 anni