Gianna Nannini propone un duetto a Vasco Rossi: il Blasco accetterà?

“Non ho mai duettato con Vasco – ha spiegato la Nannini -. Avremmo dovuto fare un concerto insieme diversi anni fa ma alla fine non si fece più nulla, quindi la proposta è ancora aperta, duetterei con lui”.

In attesa di una risposta da parte di Vasco Rossi, per Gianna Nannini c’è ora un tour alle porte: il 29 aprile partirà da Milano con i concerti legati all’uscita dell’album “Io e te”, un successo annunciato che ha visto triplicare le date di Milano, Roma e Firenze.

E sul suo prossimo tour ha aggiunto: “Continuo ad investire sulla musica. Con me ci sarà l’orchestra in tutte le date e a Milano e a Verona ci sarà Wil Malone, mio grandissimo produttore già produttore del rock internazionale dei Black Sabbath e di altri straordinari musicisti. E ci sarà anche Patrick Woodroffe, già direttore per i concerti degli Stones, che curerà l’allestimento scenico. Penso che sia necessario lavorare seriamente sulla musica e io non ho mai smesso di investire”.

Nel corso della diretta di Radio Kiss Kiss, Gianna Nannini si è poi espressa sul nuovo fenomeno dei talent show: “Esistono da 4 o 5 anni, troppo poco tempo per potere dire se il successo durerà. Al momento non ci sono luoghi dove fare musica, non esiste altro e quindi servono perché di fatto non ci sono altre possibilità ma continuo comunque a credere che alcune cose si imparino fuori e non dentro i contenitori televisivi”.

Appassionato di Musica?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Musica:

    Ancora nessun commento

JUGO > Musica > Gianna Nannini propone un duetto a Vasco Rossi: il Blasco accetterà?