Hanno ucciso l’uomo ragno 2012: anniversario rap per Max Pezzali

Hanno ucciso l'Uomo Ragno degli 883

Correva l’ormai lontano 1992 quando sulla scena della musica italiana si affacciavano gli 883, il duo composto da Max Pezzali e Mauro Repetto. L’album d’esordio, intitolato “Hanno ucciso l’Uomo Ragno”, fu subito un successo incredibile: oltre 600.000 copie vendute, primo posto della classifica e appuntamento fisso nella programmazione radiofonica. Per i tanti fan del gruppo e per tutti gli adolescenti di quel periodo, “Hanno ucciso l’Uomo Ragno” fu soprattutto la colonna sonora di un’intera generazione e di un preciso periodo storico.

Da allora sono passati ben 20 anni e, complice il misterioso addio di Mauro Repetto, gli 883 non ci sono più. Ma il buon Max Pezzali ha continuato negli anni a cantare dei giovani e delle loro storie, mantenendo sempre quel legame a filo doppio tra le sue canzoni e i temi di attualità che ne hanno sancito il successo, nel 1992 come oggi.

A riconoscergli questi meriti sono anche i colleghi che, nel ventennale di “Hanno ucciso l’Uomo Ragno”, si sono affiancati a Max pezzali per la realizzazione di “Hanno ucciso l’uomo ragno 2012”. Un album in salsa rap, come detto, in quanto le collaborazioni arrivano tutte da rapper italiani affermati come J AX (ex Articolo 31) che firma “Sempre noi”, l’unico singolo inedito del disco, in uscita il 25 maggio.

Per l’album “Hanno ucciso l’uomo ragno 2012” bisognerà invece attendere il 5 giugno 2012, a 20 anni esatti dall’uscita del primo album degli 883. Troveremo così alle prese con i brani della tracklist originale, tutti riarrangiati da Maz Pezzali, oltre al già citato J AX anche artisti come Entics, Ensi, Two Fingerz, Emis Killa, Dargen D’amico, Club Dogo, Fedez e Baby K.

Appassionato di Musica?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Musica:

    Ancora nessun commento

JUGO > Musica > Hanno ucciso l’uomo ragno 2012: anniversario rap per Max Pezzali