Heineken Jammin’ Festival 2012: il cast dei tre giorni in musica

Non c’è l’habitué Vasco Rossi, per ovvi motivi, ma l’Heineken Jammin’ Festival 2012 non rinuncia ad un cast di prim’ordine per il suo esordio alla Fiera Milano Live di Rho. Chiusa la parentesi al Parco San Giuliano di Mestre (Venezia), il celebre festival estivo onora la nuova location con un intenso programma di concerti nelle tre giornate di giovedì 5, venerdì 6 e sabato 7 luglio 2012.

Insieme ai preannunciati headliner Red Hot Chili Peppers, The Prodigy e The Cure, distribuiti nell’ordine durante le tre giornate della manifestazione, troveremo artisti in rappresentanza di generi che spaziano dal rock al pop, fino alla dance/hip-hop. Già nella prima giornata del 5 luglio, infatti, il programma prevede i concerti di Noel Gallagher’s High Flying Birds, Pitbull e Enter Shikari, oltre a quello degli attesissimi Red Hot Chili Peppers, pronti a suonare live i brani
tratti dall’ultimo album “I’m with you” ed alcune delle hit storiche.

I ritmi aumentano nella secondo giornata del 6 luglio, quando il ruolo di headliner sarà affidato ai Prodigy, capofila di un lotto di artisti completato da Chase and status, Evanescence, Lost prophets e Seether. Per i nottambuli, non mancherà il Late Night Show in compagnia dei Gorillaz Sound System. Sabato 7 luglio, la giornata di chiusura, sarà invece affidata a due miti della musica britannica: i The Cure di Robert Smith e i New order di Bernard Sumner.

Come ogni anno, inoltre, si esibiranno sul palco dell’Heineken Jammin’ Festival i vincitori del Contest 2012. Altra tradizione confermata anche alla Fiera Milano Live di Rho è quella della formula del festival che, oltre ai concerti, prevede anche un mix di attività extra all’insegna del divertimento, dello sport e del relax.

“Il territorio milanese quest’anno si arricchisce di uno straordinario appuntamento di musica e divertimento - ha commentato il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia -. Sono felice che gli organizzatori abbiano scelto Milano per la quattordicesima edizione di Heineken Jammin’ Festival, perché è un riconoscimento di come la nostra città sia capace di attrarre i grandi eventi del tempo libero e della cultura. Cominciamo a porre le basi perché Milano abbia spazi dove sia possibile fare e ascoltare musica anche fino a tardi, senza disturbare i cittadini”.

Per quanto riguarda i biglietti per l’Heineken Jammin’ Festival 2012, segnaliamo che i tagliandi per la singola giornata hanno un costo di 55 euro + diritti di prevendita, quelli per il Pit Fronte Palco di 65 euro + diritti di prevendita, mentre l’abbonamento per le 3 giornate di HJF 2012 costa 150 euro + diritti di prevendita. Di seguito il cast del festival:

Giovedì 5 luglio 2012

  • Red Hot Chili Peppers
  • Noel Gallagher’s High Flying Birds
  • Pitbull
  • Enter Shikari
  • + Guest

Venerdì 6 luglio 2012

  • The prodigy
  • Chase and Status
  • Evanescence
  • Lost Prophets
  • Seether

Late Night Show :

  • Gorillaz Sound System

Sabato 7 luglio 2012

  • The Cure
  • New Order
  • + Guest

Appassionato di Musica?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Musica:

    Ancora nessun commento

JUGO > Musica > Heineken Jammin’ Festival 2012: il cast dei tre giorni in musica