I grandi dischi della storia della musica

dischi_jugo.it

Catalogare le proprie preferenze è una cosa che si faceva fin da piccoli, si stilavano classifiche più meno per qualsiasi cosa: il super eroe più eroico, la squadra di calcio più forte ma soprattutto la ragazza più carina della classe. Ma arrivati all’adolescenza s’inizia a conoscere la musica ed inevitabilmente s’inizia a classificare anche quella, spesso creando una una personalissima playlist (negli anni ’80 e ’90, primo dell’avvento degli mp3, si chiamano compilation e si facevano registrano su musicasette a nastro magnetico).

Quante ore avete passato a discutere con gli amici per cercare di risondere alla domanda: qual’è il disco migliore di sempre? Diciamoci la verità: classificare i propri album preferiti è divertente. Ancora più diverte, ma in alcuni casi traumatizzante, è vedere cosa ne pensa la stampa ufficiale. Ebbene questo lavoro lo ha già fatto l’autorevole rivista Rolling Stone classificando addirittura 500 album pubblicati tra gli anni ’50 e gli anni ’60. Questo lavoro per alcuni è bibbia per altri una classifica troppo commerciale e criticabile in più punti.

Ricercando su internet, però, troviamo moltre altre opinioni su quali siano i grandi dischi della storia della musica moderna. Alcune fonti sono autorevoli altre meno, altri non sono altro che semplici classifiche stilate da appassionati di musica che esprimono il loro pensiero. Altri, invece, creano la classifica dei migliori album per genere. Quindi troviamo che secondo L.A. Weekly i migliori tre album del metal sono Reign in Blood (Slayer) Paranoid (Black Sabbath) e A Vulgar Display of Power (Pantera), seguiti a ruota dai Motorhead, più in fondo Metallica e Iron Maiden.

Mentre per quanto riguarda la musica italiana secondo il Rolling Stone i migliori album italiani sono Bollicine (Vasco Rossi), La voce del padrone (Franco Battiato) e Una donna per amico(Lucio Battisti) all’interno della Top Ten troviamo inoltre Fabrizio De Andrè, Area, Vinicio Capossela, Jovanotti e Celentano.

Continuando si trovano classifiche dei migliori album live (per il New Musical Express il migliore live è Live And Dangerous dei Thin Lizzy), i migliori album doppi (dove troviamo tra i rimi posti Pink Floyd, Beatles e Clash) ma anche classifiche delle migliori copertine (per il Rolling Stones sul podio troviamo Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band dei Beatles, Dark Side Of The Moon dei Pink Floyd e terzo Nervermind dei Nirvana).

Ed ecco la Top Ten dei più grandi dischi della storia della musica prima secondo il pluricitato Rolling Stones e il Entertainment Weekly.

Top Ten Entertainment Weekly (consulta l’intera lista)

  1. Revolver (The Beatles)
  2. Purple Rain (Prince)
  3. Exile on Main Street (The Rolling Stones)
  4. Thriller (Michael Jackson)
  5. Londn Calling (The Clash)
  6. Blood on the Tracks (Bob Dylan)
  7. Lady Soul (Aretha Franklin)
  8. My Beautiful Dark Twisted Fantasy (Kanye West)
  9. Pet Sounds (The Beach Boys)
  10. Nevermind (Nirvana)

Top Ten Rollin Stone (consulta l’intera lista)

  1. Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band (The Beatles)
  2. Pet Sounds (The Beach Boys)
  3. Revolver (The Beatles)
  4. Highway 61 Revisited (Bob Dylan)
  5. Rubber Soul (The Beatles)
  6. What’s Going on (Marvin Gaye)
  7. Exile on Main St. (The Rolling Stones)
  8. London Calling (The Clash)
  9. Blonde on Blonde (Bob Dylan)
  10. The Beatles (The White Album) (The Beatles)

Le due riviste, da come si evince, non vanno molto d’accordo anche se tra i primi dieci troviamo i soliti Beatles i quali sono molto imortanti per il Rolling Stone (4 titoli su 10) a differenza della Top Ten del Entertainment Weekly decisamente più eterogenea e “aperta”.

Fatto sta che tutte le classifiche dei migliori album della storia della musica hanno una grossa pecca: nessuna di esse coincide con la classifica degli album più venduti. I primi tre posti di questa classifica sono occupati rispettivamente da:

  1. Michael Jackson – Thriller
  2. AC/DC – Back in Black
  3. Pink Floyd – The Dark Side of the Moon

Concludendo, la classifica degli album più venduti decreta questi artisti non solo come i migliori (da un punto di vista discografico) ma anche tra quelli più “ricchi” vanificando tutti gli sforzi che giurie, critici, giornalisti o appassionati hanno fatto in questi anni

 

Appassionato di Musica?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Musica:

    Ancora nessun commento

JUGO > Musica > I grandi dischi della storia della musica