Jovanotti: crolla il palco a Trieste, un operaio perde la vita

Jovanotti

I fan triestini di Jovanotti erano pronti ad invadere il Palatrieste per una grande festa in musica, ma un evento imprevedibile e sfortunato ha letteralmente rivoluzionato quella che sarebbe dovuta essere una serata di pura gioia. L’improvviso crollo del palco di “Ora Tour”, avvenuto intorno alle 14:00, ha infatti causato il ferimento di diversi operai al lavoro sulla struttura in tubi d’acciaio e per uno di loro non c’è stato nulla da fare. Altri operai versano in gravi condizioni e, per almeno altre tre persone, si teme per la vita.

Difficile, almeno per il momento, fornire maggiori informazioni sull’accaduto. Le prime ricostruzioni spiegano che la struttura in acciaio si è come “accartocciata su se stessa“, anche se non se ne conoscono i motivi. Saranno le autorità, che hanno posto a sequestro l’area del Palatrieste, ad indagare sulle cause del crollo. Da segnalare che, dopo avere annullato il concerto di Trieste, Jovanotti ha deciso di oscurare il proprio sito web in segno di lutto. Eventuali dichiarazioni del cantante, chiaramente turbato dall’accaduto, arriveranno solo in un secondo momento.

Per quanto riguarda le possibili ripercussioni dell’incidente sul prosieguo di “Ora Tour”, sembra assai improbabile che Lorenzo, la band e lo staff manterranno l’attuale calendario di concerti. Di seguito le prossime date a rischio rinvio:

  • 14 dicembre – Palapanini di Modena
  • 16 dicembre – Palarossini di Ancona
  • 18 e 19 dicembre – PalaLivorno di Livorno
  • 21 dicembre – Palamaggiò di Castel Morrone
  • 26 dicembre – Palalottomatica di Roma
  • 28 dicembre – Palasport di Acireale

Appassionato di Musica?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Musica:

    Ancora nessun commento

JUGO > Musica > Jovanotti: crolla il palco a Trieste, un operaio perde la vita