Living Things e Balada: estate italiana tra rock e tormentoni da spiaggia

Living Things dei Linkin Park

La classifica musicale premia due artisti diametralmente opposti, uniti solo dal successo in questa calda estate italiana. Dalla parte degli album più venduti, infatti, dominano stelle del rock affermate come i Linkin Park, da poche settimane nei negozi di musica con il nuovo disco Living Things, mentre dall’altra continua a mietere successi il brano più ballato dell’estate 2012… non a caso Balada di Gusttavo Lima.

Guardando alla classifica degli album più venduti di Fimi, dietro ai Linkin Park troviamo un gruppetto agguerrito di artisti italiani, nell’ordine: Biagio Antonacci con “Sapessi dire no”, Emma con “Sarò libera”, Max Pezzali e gli 883 con il disco celebrativo “Hanno ucciso l’uomo ragno 2012” e Tiziano Ferro con “L’amore è una cosa semplice”. Davvero non male per gli artisti di casa nostra che sono riusciti addirittura a far scivolare “Believe” di Justin Bieber dalla seconda alla settima posizione, dopo appena tre settimane dall’uscita. Completano la top ten degli album: “Noi siamo il club” dei Club Dogo, “Rebetiko Gymnastas” di Vinicio Capossela e “La teoria dei colori” di Cesare Cremonini.

Guardando ai singoli in versione digitale, la classifica dei download vede il tormentone “Balada” di Gusttavo Lima davanti a “Se il mondo fosse” di Killa, Dogo, JAX e Marracash, seguiti da “Endless Summer” di Oceania.

Appassionato di Musica?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Musica:

    Ancora nessun commento

JUGO > Musica > Living Things e Balada: estate italiana tra rock e tormentoni da spiaggia