Ray Manzarek e Robby Krieger in Italia per celebrare Jim Morrison

Doors

Musicisti e menti musicali della storica band capitanata dal “Re Lucertola”, Ray Manzarek e Robby Krieger portano i capolavori dei The Doors di nuovo sui palchi europei e in Italia: il 9 luglio al Pistoia Blues Festival e il giorno seguente a Udine, la cui location è ancora in fase di definizione.

Dopo nomi dal grande impatto mediatico, non ultimo Ian Astbury, voce dei The Cult, sarà Dave Brock a prendere in mano il microfono. Da molti anni additato come unico vero possibile erede dell’arte di Jim Morrison, sarà Dave Brock realizza il suo sogno dopo ben vent’anni passati alla guida dei Wild Child, resident band al Whiskey A Go Go di Los Angeles.

La sua somiglianza, non solo dal punto di vista vocale ma anche fisico, gli è valsa un cameo nei panni del leader dei Doors già nel 1992 nel film “Death Becomes Her” (tradotto come “La morte ti fa bella” in Italia).

Quello di Pistoia e Udine sarà un live con tutto il repertorio storico della band californiana: da “Light My Fire” a “Riders On The Storm”, da “Roadhouse Blues”, “Break on Through” fino a “Waiting For The Sun”. Sul palco anche Phil Chen al basso e Ty Dennis alla batteria.

1

Appassionato di Musica?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Musica > Ray Manzarek e Robby Krieger in Italia per celebrare Jim Morrison