Radiohead: crolla palco di Toronto poco prima arrivo del pubblico

Palco Radiohead al Downsview Park

Abbiamo vissuto da vicino le tragedie legate al crollo dei palchi di Jovanotti a Trieste e, all’inizio di quest’anno, di Laura Pausini a Reggio Calabria, senza dimenticare quello ancor più grave dell’Heineken Jammin’ Festival del 2007 o quello di Madonna nella vicina Marsiglia nel 2009.

Stavolta la notizia di un tragico crollo arriva dal Canada, dove a cedere è stato il palco dei Radiohead ad appena un’ora dall’afflusso del pubblico al Downsview Park di Toronto. Cosa significa? Che nonostante il tragico bilancio di un morto e due feriti, le cose potevano andare ancora peggio, coinvolgendo una parte dei fan della band inglese (il live di Toronto era sold out) o addirittura gli stessi componenti Thom Yorke, Jonny Greenwood, Ed O’Brien, Colin Greenwood e Phil Selway.

Ora partiranno le indagini per appurare le responsabilità della di Toronto che è costata la vita ad un operaio e il ferimento di altre due persone. Il concerto del Downsview Park è stato ovviamente annullato, ma il crollo canadese potrebbe avere ripercussioni anche sul resto del tour dei Radiohead, Una notizia che tocca da vicino anche i numerosi fan italiani di Tom Yorke e soci, attesi il prossimo 30 giugno a Roma, per il Rock in Roma 2012, e successivamente domenica 1 luglio a Firenze e martedì 3 luglio a Bologna. Nei prossimi giorni ne sapremo di più sulle eventuali decisioni della band, vi terremo informati.

Appassionato di Musica?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Musica:

    Ancora nessun commento

JUGO > Musica > Radiohead: crolla palco di Toronto poco prima arrivo del pubblico